Forte esplosione a Madrid, crollano 3 piani di un palazzo in centro: morte tre persone

0
Forte esplosione a Madrid, crollano 3 piani di un palazzo in centro.

Forte esplosione a Madrid, crollano 3 piani di un palazzo in centro. La potente deflagrazione ha fatto saltare in aria i tre piani superiori dell’edificio, situato in Calle de Toledo. Due testimoni hanno detto a Reuters di aver sentito una forte esplosione. La struttura è adiacente a una casa di cura: i vigili del fuoco stanno evacuando tutti i residenti. Al momento si segnalano tre morti e 11 feriti.

Una forte esplosione, le cui cause sono ancora sconosciute, ha fatto crollare un edificio nel centro di Madrid verso le 15 di oggi 20 gennaio. Ci sono tre morti e undici feriti, di cui uno è in gravi condizioni. La proprietà – situata in Calle de Toledo, nel quartiere La Latina, a fianco di una casa di cura, una scuola, un hotel e la chiesa Iglesia de la Paloma – è stata gravemente danneggiata, perdendo completamente il tetto e le tramezzature dei piani superiori.

Il sindaco José Luis Martínez Almeida, ha fatto una “valutazione preliminare con tutte le precauzioni” e ha indicato che le cause indicano un’esplosione di gas, che ha fatto saltare in aria i quattro piani superiori dell’edificio. L’ultimo drammatico bilancio è stato confermato dai servizi di soccorso della Capitale spagnola (EmergenciasMad) su Twitter mentre fonti interne alla parrocchia hanno riferito all’Afp che il ferito grave sarebbe un sacerdote ordinato di recente.

Madrid, l’edificio sventrato dall’esplosione
Due testimoni hanno detto a Reuters di aver sentito una “forte esplosione”. Un portavoce del Residencial Los Nogales La Paloma ha riferito che “nessun residente o dipendente della casa di cura è stato ferito”. “Eravamo a 400 metri e ho sentito l’esplosione. Tutti i residenti sono stati evacuati, per quanto ne sappiamo non ci sono feriti ”, dice Juan Miguel Estepa, un lavoratore presso la residenza di Los Nogales. L’esplosione ha mandato in frantumi le finestre dell’hotel Ganivet e gli ospiti all’interno vengono evacuati.

La Polizia ha fatto un appello ai cittadini affinché non si avvicinino all’area, nel cuore della capitale. I vigili del fuoco stanno ora studiando se sia sicuro entrare nell’edificio, situato in via Toledo, gravemente danneggiato dalla deflagrazione. L’obiettivo è quello di localizzare una persona deceduta, un operatore che lavorava nella sala caldaia.

Articolo PrecedenteFamiglia sterminata dal Covid: dopo il 42enne Ivan Busso e la mamma, morto anche il papà Gianni
Prossimo ArticoloRimini, neonata positiva al Coronavirus operata con successo per una malformazione al collo
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.