Focolaio a Piombino, nove casi di contagio dopo rientro di giovane studente da Milano

0

Focolaio a piombino. Nove persone risultano contagiate dal coronavirus a Piombino dopo il rientro di un giovane del posto proveniente da Milano dove studia. Il giovane studente è risultato positivo tre giorni fa, quando a seguito di lievi sintomi, ha fatto accertamenti scoprendo di essere stato contagiato. L’Asl ha poi fatto verifiche sui suoi contatti tra familiari e amici e tra loro sono risultati positivi in 9.

Sono nove le persone che al momento risultano contagiate dal coronavirus e legate al focolaio di Piombino dopo il rientro di un giovane del posto proveniente da Milano. Il focolaio scoperto nella cittadina livornese è attentamente seguito dalle autorità sanitarie toscane che da giorni hanno avviato una indagine epidemiologica per risalire tutti i contatti del ragazzo, uno studente di 23 anni piombinese che è domiciliato nel capoluogo lombardo per studio. Vista la notevole quantità di positivi già riscontrata, il focolaio potrebbe allargarsi ulteriormente ma la conferma arriverà solo dai risultati degli altri tamponi effettuati dall’Asl Toscana nord ovest.

“Il rischio che ci siano altri contagiati non ancora identificati c’è” come ha sottolineato il sindaco di Piombino Francesco Ferrari. Per questo “Proseguono le indagini del Dipartimento di prevenzione dell’Asl sulla rete di contatti avuti dai pazienti risultati positivi in questi ultimi giorni”. Il giovane studente è risultato positivo tre giorni fa, quando a seguito di lievi sintomi, ha fatto accertamenti scoprendo di essere stato contagiato dal nuovo coronavirus. L’Asl ha poi fatto verifiche sui suoi contatti tra familiari e amici e tra loro sono risultati positivi in 9

Tra i contagiati alcuni sono lievemente sintomatici ma nessuno fortunatamente desta particolari preoccupazioni. Gli ultimi due casi accertati legati al focolaio di Piombino sono una ragazza di 29 anni e un uomo di 59 anni, entrambi contatti diretti del primo paziente riconosciuto. Entrambi sono in buone condizioni di salute isolati nelle proprie abitazioni, come ha comunicato lo stesso primo cittadino. Nei giorni scorsi erano risultati positivi sei cittadini piombinesi di 23, 25, 26, 45, 59 e 84 anni.  “Il personale del Dipartimento di prevenzione sta continuando l’indagine epidemiologica. Il virus non è scomparso, lo sapevamo, per questo ora più che mai è indispensabile stare allerta, evitare assembramenti. Potenzieremo i controlli della Polizia Municipale ma invitiamo tutti i cittadini ad essere responsabili. ha concluso il sindaco di Piombino

 

Articolo PrecedenteCoronavirus, Lazio è la regione con più nuovi casi d’Italia: oggi sono 51 e solo a Roma e provincia
Prossimo ArticoloFrana in Valmalenco, il piccolo Leo esce dalla terapia intensiva: folla ai funerali dei genitori
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.