Florida, tre uomini armati sparano sulla folla prima di un concerto a Miami: 25 feriti e 2 morti

0
Florida, tre uomini armati sparano sulla folla prima di un concerto a Miami.

Florida, tre uomini armati sparano sulla folla prima di un concerto a Miami. Tre uomini armati hanno sparato sulla folla in attesa di un concerto in un locale di Miami. Due persone sono morte sul posto mentre altre 25 sono state trasportate in ospedale. Si indaga ora sull’identità dei killer anche attraverso la visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona.

Una sparatoria iniziata dopo la mezzanotte in una sala da biliardo ha causato la morte di 2 persone. Altre 25 sono rimaste ferite. Tre uomini armati hanno aperto il fuoco sugli spettatori che assistevano a un concerto in un locale di Miami. Gli aggressori avevano con loro delle pistole e fucili d’assalto. Sono scesi da un Suv Nissan Pathfinder bianco e hanno iniziato a sparare sulle persone in attesa di entrare al concerto. Secondo il capo della polizia locale, sarebbe un atto mirato contro gli spettatori del concerto. Questa è la seconda sparatoria avvenuta a Miami durante il fine settimana. Un’altra persona è stata infatti uccisa tra venerdì e sabato e altre sei sono rimaste ferite nella zona di Wynwood.

La folla era radunata davanti a El Mula Banquet Hall. Il capo della polizia Alfredo Ramirez ha definito la sparatoria una “tragedia per la comunità e un atto codardo di violenza”. Dei feriti non si conoscono ancora le condizioni di salute, ma sono tutti stati trasferiti negli ospedali della zona. Sembrerebbe che solo una delle persone ferite sia in gravi condizioni. “Questi sono assassini che sparano indiscriminatamente sulla folla. Faremo giustizia” ha assicurato ancora Ramirez chiedendo inoltre la collaborazione dei cittadini mentre gli investigatori raccolgono le testimonianze dei presenti e i filmati delle telecamere di videosorveglianza.

Florida, tre uomini armati sparano sulla folla prima di un concerto a Miami.

Le due vittime accertate sono morte sul posto. Al momento, secondo quanto diffuso dalle forze dell’ordine locali, non vi sono sospetti fermati o posti in custodia. Si cercano invece informazioni attraverso le testimonianze e le immagini delle telecamere che per ora non hanno portato all’identità dei tre uomini armati. Alle famiglie e ai coinvolti ora in ospedale sarà offerta anche assistenza psicologica per superare quanto accaduto davanti a El Mula Banquel Hall.

 

Articolo PrecedenteMessina, madre e figlia impiccate in casa. Il marito: “Con mia moglie avevo litigato per Alessandra”
Prossimo ArticoloNel Regno Unito aumentano i casi Covid: più della metà sono collegati alla variante indiana
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.