Flat tax, Matteo Salvini: “Non posso pretendere che l’anno prossimo tutti paghino il 15%, nella manovra ci sarà un primo passo”

0

La Flat Tax verrà introdotta, ma non per tutti. Nell’ambito di un’intervista concessa a Radio 24, il vicepremier Matteo Salvini ha dichiarato: “Non posso pretendere che l’anno prossimo tutti paghino il 15% di tasse. Ma nella manovra ci sarà un primo passo e tanti italiani, tanti artigiani e tanti professionisti pagheranno meno tasse”.

La Flat Tax? Arriverà, ma non subito. A dichiararlo è il ministro dell’Interno e vicepremier del governo Lega-M5S, Matteo Salvini. In un’intervista concessa a Radio24, il leader della Lega ha spiegato: “Non posso pretendere che l’anno prossimo tutti paghino il 15% di tasse. Ma nella manovra ci sarà un primo passo e tanti italiani, tanti artigiani e tanti professionisti pagheranno meno tasse”. Proseguendo, Salvini si è scagliato contro i mercati è ha tuonato: “Dubbi dei mercati? Saremo compresi dai fatti. Mi stupisce che non si apprezzi il fatto che manteniamo gli impegni espressi in campagna elettorale. In passato il Pd ha fatto quello che diceva l’Europa e gli italiani non stanno meglio e c’è più debito. Io voglio fare spesa utile, spero che rientri nei canoni europei”.

Nel corso dell’intervista, il vicepremier è tornato a commentare la situazione giudiziaria della Lega e l’attesa sentenza del tribunale del Riesame che a breve potrebbe confermare la confisca dei conti correnti del partito in relazione alla condanna per truffa ai danni dello Stato comminata a Umberto Bossi e Francesco Belsito: “Da noi non nasce nessun nuovo partito: questi divertimenti li lascio al Pd, di congressi, di cambio di nomi. Io parlo di asili nido, di quello che serve alla gente”.

Già nella serata di ieri, Salvini aveva spiegato che, sentenza o non sentenza, il nome della Lega non sarebbe stato toccato da nessuno, di fatto smentendo le previsioni del numero due del Carroccio, Giancarlo Giorgetti, che solo pochi giorni prima aveva paventato l’imminente chiusura del partito: “Noi non facciamo politica in base ai soldi e alle sentenze di questo o di quel magistrato. Abbiamo un programma di governo e quello rispettiamo. A tasche piene o a tasche vuote, colpevoli o innocenti. E il nome Lega non si tocca. La Lega è il popolo e il popolo non lo ferma nessuno. Preferisco avere cervello pieno e le tasche vuote e non come il Pd che ha le tasche pieno e il cervello vuoto”.

 

Articolo PrecedenteMolestie sessuali su tre bimbi al mare: preso un pakistano a Cagliari
Prossimo ArticoloBergamo, la pm del caso Gambirasio a cena con Salvini: “Noi magistrati non siamo tutti di sinistra”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.