Fino a quando sarà obbligatorio il green pass sul lavoro

0
Fino a quando sarà obbligatorio il green pass sul lavoro.

Fino a quando sarà obbligatorio il green pass sul lavoro. Il 15 ottobre entrerà in vigore l’obbligo di esibire il green pass sul posto di lavoro, altrimenti verrà considerata un’assenza ingiustificata con il conseguente stop allo stipendio. Nessun rischio sospensione, tranne che per i lavoratori delle piccole aziende. La regola sarà valida fino al 31 dicembre, quando scadrà lo stato d’emergenza. Non è detto, però, che non venga prorogata o superata prima.

Il 15 ottobre entrerà in vigore l’obbligo di green pass per tutti i lavoratori, sia pubblici che privati. L’utilizzo della certificazione verde è stato esteso ulteriormente con l’ultimo decreto del governo Draghi, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, che introduce anche altre novità, tra cui l’attivazione immediata del green pass dopo la prima dose di vaccino e non più dopo 15 giorni. La finestra di tempo lasciata ai cittadini è volutamente molto ampia – un mese dall’annuncio del governo – e dovrebbe servire a far sì che tutti si possano organizzare adeguatamente entro la metà di ottobre, quando il green pass verrà richiesto per lavorare. Le alternative per ottenerlo sono sempre le stesse: vaccino contro il Covid, guarigione dal virus o tampone negativo. I test sono stati calmierati per tutti – 15 euro per gli adulti e 8 euro per i minorenni – per venire incontro a chi decide di non vaccinarsi.

Green pass obbligatorio per i lavoratori: fino a quando è in vigore la misura
La domanda che molti si fanno è: fino a quando sarà in vigore il green pass obbligatorio sul lavoro? La risposta a questa domanda è contenuta proprio nel decreto legge varato dal governo. Negli articoli del testo in cui viene introdotta la certificazione verde sul posto di lavoro, sia per il pubblico che per il privato, viene specificato che la regola è in vigore “dal 15 ottobre 2021 e fino al 31 dicembre 2021, termine di cessazione dello stato di emergenza”. Fino ad allora i lavoratori che non si adegueranno saranno lasciati senza stipendio, poi tutto dipenderà da cosa succederà nelle prossime settimane.

Cosa può succedere dopo il 31 dicembre ai lavoratori senza green pass
È chiaro che tutto dipenderà dall’evoluzione del quadro epidemiologico e dalle altre decisioni che verranno prese nelle prossime settimane. Se lo stato d’emergenza dovesse essere prorogato oltre il 31 dicembre 2021 si potrebbe arrivare anche al prolungamento dell’obbligo di green pass per tutti i lavoratori. Al momento è prematuro parlarne, ma nei prossimi mesi diventerà chiaro l’indirizzo del governo, che per ora sembra aver abbandonato la strada di un obbligo vaccinale generalizzato per tutta la popolazione.

 

Articolo PrecedentePedopornografia online anche ai danni di neonati: 13 arrestati, tra cui un ufficiale della Finanza
Prossimo ArticoloTorino, bullizzava il compagno di classe disabile: la coetanea lo smaschera in un tema
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.