Ferrara, tragedia in agriturismo. Tragedia nel pomeriggio in un agriturismo di Bosco Mesola, nella provincia di Ferrara. Un bambino di quattro anni è annegato nella piscina della struttura ricettiva. Secondo quanto si è appreso il piccolo si trovava insieme alla mamma e per cause che sono ancora in corso di accertamento è scivolato nella piscina.

Dramma nel pomeriggio di oggi, domenica 12 luglio, nella provincia di Ferrara. Un bambino di quattro anni è morto annegato nella piscina di un agriturismo a Bosco Mesola. Il piccolo, a quanto si apprende, si trovava nella struttura insieme alla madre, quando è finito in acqua ed è annegato. L’esatta dinamica di quanto accaduto è ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri. Il dramma si è consumato intorno alle 18 di oggi pomeriggio.

Gli operatori hanno tentato di rianimare il bambino senza riuscirci – Sul luogo della tragedia nel Ferrarese è intervenuto il 118 con l’elisoccorso e gli operatori hanno tentato di rianimare il bambino caduto in acqua, purtroppo senza riuscirci.  A quanto si apprende, il piccolo è stato rinvenuto in piscina ormai privo di sensi. Sono in corso i necessari rilievi da parte dei carabinieri, che stanno cercando di ricostruire la dinamica e le cause del drammatico incidente.