Facebook, come funzionerà Dating (che non avrà pubblicità)

0

Che cosa c’è da sapere sul nuovo servizio di Facebook dedicato agli appuntamenti online e annunciato la settimana scorsa a F8

Fra le sorprese di Facebook F8 2018, la conferenza annuale degli sviluppatori della scorsa settimana, c’è stata l’inaspettato annuncio dell’Amministratore Delegato Mark Zuckerberg del lancio di Dating, il nuovo servizio di appuntamenti che strizza l’occhio a Tinder. Ebbene, le novità sul tema non sono finite. Nuovi spunti sono arrivati da Chris Cox, Facebook’s head of product. Prima di tutto la funzione richiede agli utenti interessati di creare un nuovo profilo di appuntamenti, separato. Si potrà accedere al nuovo profilo attraverso il profilo Facebook esistente, ma le potenziali date vedranno il tuo profilo di appuntamenti speciali al posto di quello standard. Facebook non ha in programma di rendere questa app separata, secondo un portavoce della compagnia. Non c’è ancora una data certa sul lancio, ma, come riporta il magazine Recode, un portavoce ha detto che Menlo Park spera di iniziare a testare la funzione nei prossimi mesi.

Ma soprattutto…

Prima di tutto, la società non prevede di pubblicare annunci insieme a ai nuovi profili e non utilizzerà i dati associati al profilo o al comportamento di un utente per indirizzarli con annunci su altre proprietà del social.

Come sono abbinate le persone

Menlo Park formulerà alcune raccomandazioni basate su interessi e altri dati, come la tua posizione, ma ci sarà anche la possibilità di trovare le possibili corrispondenze “sbloccando” gruppi o eventi sulla piattaforma, che permetteranno di connetterti con altri single che hanno sbloccato quelli stessi gruppi o eventi.

Come funziona la messaggistica

Il social sta sviluppando inoltre una sezione di messaggistica separata solo per Dating e non utilizzerà Messenger o WhatsApp. Ciascuna persona può inviare il primo messaggio, ma gli sarà consentito di inviarlo solo se il destinatario risponde.

Articolo PrecedenteMostra Harry Potter: le quattro installazioni “magiche” a Milano
Prossimo ArticoloIl mondo che Facebook vuole costruire
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.