Facebook, azionista fa causa dopo crollo da 120 miliardi

0

A depositare il ricorso presso il tribunale distrettuale di Manhattan un azionista che ha messo sotto accusa il management

Contro Facebook e il suo amministratore delegato Mark Zuckerberg è scattata la prima causa legale per il crollo in Borsa del 19%, che ha fatto evaporare circa 120 miliardi di dollari, sull’onda di risultati societari deludenti.

A depositare il ricorso presso il tribunale distrettuale di Manhattan è stato l’azionista James Kacouris che ha accusato il social media e il suo patron di aver diffuso dichiarazioni fuorvianti o non esaurienti sulla frenata dei ricavi, sul calo dei margini operativi e sulla fuga degli utenti. Il ricorso punta allo status di class-action, ovvero di causa collettiva, per danni non specificati. Facebook per ora non commenta.

Non è inusuale negli Stati Uniti che gli azionisti presentino ricorso contro le società nel caso di perdite ingenti in Borsa. Facebook è già alle prese con decine di cause legali per lo scandalo di Cambridge Analytica che ha violato i profili di milioni di utenti.

Articolo PrecedenteBimba abusata,niente carcere al prete: ‘La credevo 15enne’
Prossimo ArticoloMarco Mengoni si cancella dai social: chiuse le pagine Facebook, Instagram e Twitter del cantante
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.