Facebook aggiorna l’algoritmo: “Da oggi in Italia le notizie affidabili avranno priorità”

0

Dopo il sondaggio su un campione di utenti, il social attiva il filtro per selezionare fonti e i media più attendibili. In bacheca compariranno prima i contenuti giudicati positvamente dai partecipanti

DIVENTA attiva in Italia la valutazione dei media giudicati più affidabili dagli utenti di Facebook. Ma non aspettatevi una nuova funzione per tutti gli utenti. Non potrete giudicare i post dal vostro account. Si tratta infatti di un sondaggio lanciato lo scorso maggio dal social network che si è concluso in questi giorni. Si chiedeva ad un campione di utenti, tra cui alcuni italiani, due domande per giudicare l’affidabilità dei media: ‘Conosci questo sito?’ e ‘Quanto lo ritieni affidabile?’. I risultati sono serviti ad aggiornare la piattaforma, in base alle valutazioni fatte tramite il sondaggio, così da fare comparire più in alto nelle bacheche i post (media e non)

Ma le risposte degli utenti selezionati per questa indagine non sono le uniche a definire le priorità delle notizie. E’ solo un parametro in più nell’algoritmo di Facebook. Il numero dei ‘Mi piace’ e delle condivisioni resterà un parametro primario per dare la precedenza ai post. Per cui un media che è stato considerato ‘non affidabile’ dagli utenti potrà comunque apparire prima di quelli giudicati ‘attendibili’, in base appunto al numero dei ‘like’ e delle condivisioni. Le condivisioni vincono sempre dunque, anche se le fonti non sono considerate sicure.

Questo nuovo aggiornamento al feed è la nuova mossa contro le fake news di Mark Zuckeberg. Già annunciato in un post del 19 gennaio, ora sarà applicato alle bacheche, oltre che in Italia, in India, Gran Bretagna, Germania, Francia e Spagna.

Non ci sarà nessuna funzione per gli utenti da poter adoperare direttamente dai loro account. L’etichetta ‘Disputed Flags’, testata sulla versione statunitense del social, che avrebbe dovuto indicare i contenuti ritenuti dubbi, è stato eliminato nel dicembre del 2017, perché considerato poco utile. Dunque questa volta si tratta di un aggiornamento che non va a sostiture una funzione vera e propria di scermatura, giudicata un flop. Si tratta insomma di una selezione la cui efficacia è ancora tutta da vedere.

Articolo PrecedenteI Mondiali di Quidditch
Prossimo ArticoloWonder Woman, titolo e prime foto del film sequel
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.