Come già sapete tutti Ruben Mandolini è già stato all’estasi’s, si è già fatto conoscere dentro la discoteca di Santa Teresa, e infatti hanno voluto il suo ritorno.

Sabato 24 Ruben Mandolini è ritornato all’Estasi’s con il suo incredibile Sound. Tutti sotto la consolle con le mani al cielo, tutti presi da quello che è il Sound di Ruben.
Ruben Mandolini, DJ e produttore originario di Prato (IT), è stato catturato dalla musica all’età di 13 anni, portandolo ad apprendere nuovi strumenti come la chitarra, la tastiera e il sintetizzatore modulare in seguito. Ha quindi iniziato a frequentare i club più influenti della Toscana, scoprendo la musica elettronica quale eccitazione lo ha portato a iniziare la sua carriera come DJ in alcuni dei club più piccoli della provincia. In questa nuova cultura in crescita di house e techno è stato in grado di dedicarsi a Djing e poi si è naturalmente trasferito alla produzione musicale. La sua dedizione, professionalità e determinazione, che si riflette anche nei suoi dj set, lo ha portato negli anni ad esibirsi in molti dei maggiori club toscani contribuendo a renderlo resident DJ dei CLUB999 a Prato, che divenne la sua casa indiscussa. L’approccio unico di Ruben al suo suono e il suo stile riconoscibile lo hanno portato ad essere notato da alcune etichette importanti e rispettate come Defected, Toolroom, Kitsune, Snatch !, Terminal M, Suara, Great Stuff e Area Remote per citarne alcuni e con collaborazioni / remix con / per Todd Terry, Airplane, Coyu, Ramon Tapia, Piemont, The Junkies, Danilo Vigorito, Mario Ochoa, Macromism e The Deepshakerz tra gli altri. Essere notato da Riva Starr e dal suo Snatch! Il Records Team, Ruben trova un’etichetta di casa in cui può esprimersi liberamente con il supporto di una famiglia di musica che gli dà consigli e aiutandolo con indicazioni e feedback costanti, portando Ruben a crescere nella scena musicale e ad essere associato con gli stessi attori chiave nel movimento sotterraneo attuale. Produce “Also” nel 2012 su Snatch! Records, una traccia che ha aumentato la sua esposizione al pubblico rimanendo per mesi nelle classifiche di vendita dei negozi digitali e tracciata / supportata da un numero enorme di colleghi produttori rinomati. Da quando la visibilità di Ruben è aumentata e le sue produzioni ricevono sempre più feedback e supporto da parte di riviste / blog e colleghi come Pete Tong, Laurent Garnier, Paco Osuna, Dubfire, Nicole Moudaber, Anja Schneider, Mark Knight, Reboot, Riva Starr, Monika Kruse, Gregor Tresher, Butch, Mathias Kaden, Nick Curly, Noir e molti altri.

 

FOTO QUI