Entra in una tabaccheria Tentato omicidio seguito da suicidio stamattina alle 10.30 a Messina.

Un uomo di 79 anni, Giuseppe Bucalo, è entrato in una tabaccheria e dopo aver urlato qualcosa ha estratto una pistola e ha sparato alla donna titolare del negozio, colpendola. Poi è uscito e si è suicidato, sparandosi con la stessa pistola, secondo una prima ricostruzione della Squadra Mobile. L’esercizio commerciale nel quale è avvenuto il dramma è una edicola-tabacchi. L’uomo sarebbe entrato chiedendo di poter giocare a Lotto e al rifiuto dei titolari avrebbe fatto fuoco ferendo la donna che ha riportato gravi ferite ma è fuori pericolo: almeno un colpo di pistola l’ha raggiunta al fianco. La donna ferita, ricoverata al Policlinico, non è in pericolo di vita.