Ennio finalmente rientra in casa: “Sono emozionato, mi sembra un sogno”

0
Ennio finalmente rientra in casa

Ennio finalmente rientra in casa: “Sono emozionato, mi sembra un sogno, non l’avrei mai immaginato”. Sono le parole di Ennio di Lalla, l’ottantaseienne che è riuscito a riprendersi la sua casa, dopo che era stata occupata da una donna. Dopo lo sfratto dello scorso venerdì oggi è rientrato all’interno dell’abitazione e ha ringraziato i giornalisti.

“Sono contento, il merito è dei giornalisti, i giornali e la stampa sono le istituzioni più importanti di una nazione civile e democratica. Quando vedo che aggrediscono i giornalisti mi viene rabbia”. Sono le prime parole di Ennio di Lalla, l’ottantaseienne cardiopatico, che è rientrato all’interno della sua casa nel quartiere Don Bosco, dopo che gli era stata occupata, mentre era ricoverato per sottoporsi ad alcune visite mediche. L’emozione è stata tanta, soprattutto perché a chiamarlo è stato il sindaco Roberto Gualtieri, il quale dall’altra parte del telefono gli ha chiesto come stava, per poi dargli il pieno sostegno sulla triste vicenda che lo ha visto coinvolto. “Mi sono commosso” ha detto, commentando la conversazione intrattenuta con il primo cittadino. Ad impossessarsi della sua abitazione un mese fa è stata una ventottenne di etnia rom, che ha poi dichiarato che pensava fosse vuota. Al suo rientro, Ennio si è visto portare via tutto, rimasto senza casa, ha dovuto attendere giorni prima di poterci nuovamente rientrare, dopo lo sgombero di venerdì scorso. Una delle donne che era in casa ha detto: “Non siamo pentite, occuperemo di nuovo”.

“L’incubo è finito”
Una volta liberata l’abitazione sono stati infatti apposti i sigilli da parte dell’Autorità Giudiziaria ed Ennio ha dovuto avere pazienza e attendere ancora qualche giorno. Fino ad oggi. Emozionato, nel primo pomeriggio è salito in casa seguito dai giornalisti, ma ha trovato l’abitazione completamente sottosopra. “Pensavo me l’avessero ditrutta” ha detto. Ripercorrendo i tristi momenti in cui credeva di aver per sempre la sua abitazione, sostenuto dal suo avvocato che lo ha assistito durante tutto l’iter, ha detto: “Pensavo ci rimanessero degli anni, ero demoralizzato, credevo che non sari più entrato in casa mia”. L’incubo però è finito: “Ora non mi sembra vero, è un sogno, non l’avrei mai immaginato”.

 

Articolo PrecedenteNeonato soffoca, studente di infermieristica in vacanza a Palermo lo salva: “È stato un miracolo”
Prossimo Articolo“Donne perseguitate, censura e zero servizi”: così l’Afghanistan muore in mano ai talebani
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.