Eleonora Brigliadori non si scusa con Nadia Toffa: “Ho solo citato un proverbio”

0

Eleonora Brigliadori rilascia una nuova intervista al settimanale “Oggi”. In questa circostanza parla di Nadia Toffa, decidendo di non fare dietrofront alle sue accuse shock.

L’annunciatrice televisiva Eleonora Brigliadori a causa di alcune frasi non molto eleganti nei confronti di Nadia Toffa è entrata nell’occhio del ciclone del web. Questa sua frase ha anche causato la sua esclusione dal reality show “Pechino Express“. Tuttavia la donna è decisa a non chiedere scusa a Nadia Toffa.

Qualche settimana fa Eleonora Brigliadori aveva postato sui suoi profili social un servizio de “Le Iene” dove venivano messe sotto accusa le cure del cancro che non avevano avuto alcun riscontro dalla scienza. La conduttrice tuttavia non ha apprezzato quel servizio e dopo un periodo di tempo ha deciso di attaccare Nadia Toffa con delle dichiarazioni discutibili.

Al settimanale “Oggi” tuttavia la conduttrice sembra non voler fare un passo indietro“Ho solo citato un proverbio… se vedo qualcuno che, causando ‘il suo mal’, si affida alla chemio, tutto quello che posso fare è soffrire per lui. Ho avuto un carcinoma epatico, un tumore al seno e un fibroma. Li ho affrontati per via spirituale, e li ho sconfitti tutti… Quando davanti al dettatore del mio cellulare ho detto ‘chi è causa del suo mal pianga se stesso’, pensavo di inviare un pensiero d’amore. Ma sulla rete c’è stato chi è stato abile a creare l’equivoco e a cavalcarlo”.

La conduttrice ha voluto parlare anche della sua esclusione a “Pechino Express“. Dalle sue parole sembra che ci sia delusione poichè dichiara che la “Rai” conosceva il suo modo di pensare circa alcuni argomenti. Ammette senza peli sulla lingua che ha bisogno di partecipare al reality show per ritornare a lavorare.

In una sua vecchia intervista la conduttrice televisiva ha dichiarato che ormai Eleonora Brigliadori non esiste più con questo nome. Quest’ultima infatti sarebbe stata uccisa da alcune calunnie ricevute nel febbraio 2017 e il suo posto è stato preso da Aaron Noel.

 

Articolo PrecedenteGoogle lavora a una sua “console”: è guerra a Xbox e PlayStation
Prossimo ArticoloTemptation Island infuocato, una coppia lascia subito. Ecco tutte le anticipazioni del reality
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.