Due gemellini di un anno muoiono in un’auto: lasciati per oltre 9 ore fuori dall’asilo nido

0
Due gemellini di un anno muoiono in un’auto: lasciati per oltre 9 ore fuori dall’asilo nido.

Due gemellini di un anno muoiono in un’auto: lasciati per oltre 9 ore fuori dall’asilo nido. La tragedia è avvenuta mercoledì 1° settembre all’esterno di un asilo nido della Carolina del Sud, negli USA. Quando gli agenti sono arrivati sul posto hanno trovato uno dei finestrini dell’auto rotto. Un’indagine è in corso, ma non sono state presentate accuse. Le autorità: “In questo momento possiamo dire solo che abbiamo due genitori davvero sotto choc”.

Due fratellini di neanche due anni sono stati trovati morti dopo essere stati lasciati in un’auto per oltre 9 ore fuori da un asilo nido della Carolina del Sud, negli Stati Uniti d’America. I gemelli monozigoti Bryson e Brayden McDaniel, di 20 mesi, sono stati rinvenuti privi di vita mercoledì sera 1° settembre da uno dei loro genitori quando sono arrivati ​​all’asilo, secondo WSPA News. Sul posto sono stati subito chiamati i servizi di emergenza sanitaria, ma entrambi i neonati era ormai tardi: sono stati dichiarati morti sul posto.

Stando alle ricostruzioni dei media americani, i piccoli sarebbero stati messi in macchina intorno alle 7:30 di quella stessa mattina, come confermato anche dal coroner Naida Rutherford, fa sapere l’emittente News 4. Quando gli agenti sono arrivati ​​sulla scena, all’esterno della struttura, la Sunshine House, hanno trovato uno dei finestrini dell’auto rotto. La prima ipotesi è che Bryson e Brayden siano stati vittima di ipertermia, condizione patologica dell’organismo umano caratterizzata da un forte aumento della temperatura corporea; probabilmente sarà l’autopsia sui due corpicini a sciogliere i dubbi residui. Il medico legale ha aggiunto che ulteriori indagini hanno mostrato che i gemelli erano ben accuditi dalla loro famiglia e non presentavano alcun segno di abuso.

Quando è stato chiesto se i genitori possano aver dimenticato i gemelli in macchina, Rutherford ha risposto: “Risponderemo presto a questa domande, ora abbiamo due genitori davvero sconvolti”. Gli agenti hanno spiegato che in questo momento non è chiaro se ci sia un coinvolgimento da parte dello staff dell’asilo nido. Non sono state presentate accuse per la duplice tragedia.

Articolo PrecedenteASSASSINA È IL NUOVO SINGOLO DI YANOMAMYY, UN ENCOMIO IN MUSICA AL FEMALE EMPOWERMENT
Prossimo ArticoloLascia il cane da solo e lo fa morire di stenti: alla donna divieto di tenere animali per tutta la vita
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.