Drogarono e violentarono prostituta, arresto confermato per due salernitani

0

I carabinieri hanno arrestato R. G., 66 anni, e M. S., 59 anni, entrambi di Positano, in esecuzione di un provvedimento di carcerazione; sono stati condannati rispettivamente a 12 e 7 anni di reclusione. Sono ritenuti responsabili di violenza sessuale, rapina e sequestro di persona ai danni di una ragazza nel 2014 a Bellizzi.

I carabinieri della stazione di Positano hanno arrestato R. G., 66 anni, e M. S., 59 anni, in esecuzione di un provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura di Salerno con l’accusa di violenza sessuale, rapina e sequestro di persona ai danni di una ragazza; le manette arrivano dopo il respingimento del ricorso presentato dai due imputati in Cassazione.

I fatti risalgono al 2014, quando i due furono arrestati sul litorale di Campolongo, ritenuti responsabili di aver sedato, rapinato e sequestrato per una notte intera una prostituta dell’Est Europa in una mansarda di Bellizzi. La ragazza era stata drogata e tenuta immobilizzata con delle fascette di plastica e costretta a ripetuti atti sessuali. L’allarme era stato lanciato da un’altra giovane, anche lei romena, che si prostituiva vicino alla vittima e si era preoccupata perché non l’aveva vista tornare dopo essersi appartata con un cliente e aveva chiamato i carabinieri.

R. G. è stato condannato a 12 anni di reclusione, M. S. a 7 anni. Rintracciati nelle loro case dai carabinieri di Positano ed Amalfi, i due sono stati accompagnati in caserma e successivamente nella casa circondariale di Salerno.

 

Articolo PrecedentePena dimezzata all’assassino perché lei lo ha illuso, la giudice: “Mi ha fatto pena”
Prossimo ArticoloSerina, prete molesta bambina e viene condannato, ma ora lei deve difendersi dalle accuse del paese
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.