Dramma in Ohio, 27enne spara ai tre figli della compagna: due sono morti, il terzo è gravissimo

0
Dramma in Ohio, 27enne spara ai tre figli della compagna.

Dramma in Ohio, 27enne spara ai tre figli della compagna. Un uomo di 27 anni, identificato come Kevin Moore, è stato arrestato in Ohio con l’accusa di aver ucciso in casa due bambini, di uno e cinque anni, figli della sua compagna. L’uomo avrebbe sparato anche al terzo figlio, di quattro anni, che ora è ricoverato in ospedale e lotta tra la vita e la morte.

Due bambini sono stati uccisi e un altro è ricoverato in ospedale in condizioni critiche. È il drammatico bilancio di una sparatoria avvenuta venerdì scorso in un appartamento in Ohio, nella città di Toledo. Secondo la ricostruzione della polizia il responsabile dei delitti è Kevin Moore, 27 anni, fidanzato della mamma delle vittime. L’uomo è stato arrestato per omicidio e attualmente si trova in un carcere della contea di Lucas. “Crediamo di aver fermato il responsabile”, ha detto il tenente della polizia di Toledo Daniel Gerken ai giornalisti intervenuti sul luogo del delitto. Successivamente la polizia ha identificato il sospetto come Kevin Moore.

Due bambini morti e il terzo ricoverato in ospedale – Quando la polizia è arrivata nell’appartamento ha trovato i tre bambini tutti con ferite d’arma da fuoco. I bambini avevano uno, quattro e cinque anni, secondo le informazioni diffuse dalla polizia americana. Le vittime sono il più piccolo, Gabriel Phillips, e il fratellino di cinque anni Ahmir Phillips, entrambi uccisi con diversi colpi d’arma da fuoco. Il bambino di quattro anni, Ashton, è ricoverato in gravi condizioni in ospedale.

La sparatoria dopo una lite domestica – Secondo la polizia, la sparatoria è avvenuta in seguito a una lite domestica tra Moore e la compagna, madre dei tre bambini. “Per favore, pregate per queste vittime, le loro famiglie e i primi soccorritori che erano sulla scena stasera”, ha scritto sui social media il capo della polizia di Toledo, George Kral. “Questa è stata una notte davvero triste per la nostra comunità”, ha aggiunto l’agente di polizia.

Articolo PrecedenteQuargnento, esplosione in cascina in cui morirono tre vigili del fuco: coniugi condannati a 30 anni
Prossimo ArticoloFemminicidio Piera Napoli, il marito: “L’ho uccisa perché non mi amava più”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.