Dramma a Senigallia, padre spara e uccide il figlio di 27 anni: arrestato

0
Dramma a Senigallia, padre spara e uccide il figlio di 27 anni.

Dramma a Senigallia, padre spara e uccide il figlio di 27 anni. Il dramma si è consumato nel pomeriggio di oggi in una villetta della frazione Roncitelli di Senigallia. Sul posto i sanitari del 118 e i carabinieri. Quando sono arrivati i soccorsi, però, per il ragazzo non c’era più nulla da fare: raggiunto al collo da un colpo di pistola. Il genitore invece è stato arrestato poco dopo dai militari.

Dramma famigliare nelle scorse ore a Senigallia, in provincia di Ancona, dove un uomo ha sparato e ucciso volontariamente il figlio di 27 anni nella casa di famiglia, in via Sant’Antonio. Il dramma si è consumato nel pomeriggio di oggi, lunedì 29 marzo, intorno alle 17.45. A lanciare l’allarme sono stati i vicini di casa della vittima e dell’omicida che hanno chiamato il 118 e i carabinieri dopo aver sentito lo sparo e il trambusto. Quando sul luogo del delitto sono arrivati i primi soccorsi, però, per il ragazzo purtroppo non c’era più nulla da fare, era gravemente ferito ma è morto poco dopo. Vista la gravità dei fatti, la centrale operativa aveva fatto alzare in volo anche l’elisoccorso che però è dovuto tornare indietro poco dopo. I primi sanitari accorsi infatti hanno dovuto dichiararne il decesso sul posto.

La tragedia è avvenuta in una villetta della frazione Roncitelli, una casa isolata alla periferia del comune di Senigallia, dove oltre ai sanitari sono accorsi subito anche i carabinieri che hanno preso in custodia il genitore che ha 73 anni. L’uomo infatti è stato arrestato poco dopo dai militari dell’arma in attesa delle decisioni dell’autorità giudiziaria che lo interrogherà. Sul luogo dell’accaduto sono accorsi poi anche gli uomini della scientifica dei carabinieri per i rilievi del caso che aiuteranno a ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. Al momento infatti non è ancora chiaro se il gesto sia avvenuto al termine di una lite o se invece sia sia trattato di un atto premeditato a sangue freddo. Dalle primissime informazioni sembra che tra padre e figlio comunque i rapporti non fossero buoni tanto che tra i due i litigi in casa pare fossero frequenti. Al momento del fatto di sangue pare che in casa, una villetta divisa in 2 abitazioni, ci fossero altri familiari che forse hanno assistito all’omicidio. Il 27enne sarebbe stato raggiunto al collo da un colpo di pistola sparato dal padre lo avrebbe ferito alla giugulare rivelandosi fatale.

Articolo PrecedentePasqua in zona rossa e visite a parenti e amici: come funziona lo spostamento anche fuori dal Comune
Prossimo ArticoloCome funzionerà la vaccinazione anti-Covid in farmacia
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.