Dramma a Mantova: bimba di 4 mesi muore in ospedale, disposta l’autopsia

0
Dramma a Mantova: bimba di 4 mesi muore in ospedale, disposta l’autopsia

Dramma a Mantova. Tragedia all’ospedale di Mantova: una bambina di 4 mesi è morta sabato pomeriggio, dopo essere stata trasportata d’urgenza. I genitori si sono accorti che la figlia non respirava e hanno chiamato il 118: purtroppo tutte le manovre rianimatorie si sono rivelate vane e, una volta in ospedale, i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Disposta l’autopsia: la piccola potrebbe essere morta a causa di una patologia cardiaca congenita.

Dramma lo scorso sabato 29 febbraio al pronto soccorso pediatrico dell’ospedale Carlo Poma, a Mantova. Una bambina di soli quattro mesi è morta poco dopo il suo arrivo nel nosocomio. A trasportare la piccola in ospedale è stata un’ambulanza chiamata dai genitori, padre e madre di origine magrebina residenti a Suzzara. Quando la bimba è arrivata al Poma, secondo quanto riporta il quotidiano locale “La Gazzetta di Mantova”, le sue condizioni erano già critiche. I medici hanno provato a salvarle la vita ma purtroppo è stato tutto inutile e la neonata è stata dichiarata morta.

La bambina non respirava più: inutile la corsa in ospedale
Sulla piccola salma è stata disposta l’autopsia: servirà a chiarire le esatte cause del decesso, anche se si ipotizza che la piccola possa essere stata stroncata da una patologia cardiaca congenita. La bimba si sarebbe sentita male nel pomeriggio di sabato nell’abitazione di famiglia a Suzzara: i genitori si sono accorti che la figlia non respirava e hanno chiamato subito il 118. Il personale medico ha provato a rianimare la piccola e l’ha poi trasportata d’urgenza al Poma, ma purtroppo la corsa si è rivelata inutile. Tutto è avvenuto nel giro di poco tempo: la tragedia si è consumata in un’ora circa dal momento della chiamata dei soccorsi alla constatazione del decesso della piccola.

Dopo l’autopsia la salma sarà restituita ai genitori per i funerali
Non vi sarebbero dubbi sulle cause naturali del decesso: dopo l’esame autoptico, che sarà eseguito all’interno dello stesso ospedale mantovano, la salma verrà restituita subito alla famiglia per i funerali, che si potrebbero tenere nel Paese d’origine della famiglia della piccola, comprensibilmente straziata per aver perso in maniera prematura e improvvisa la loro piccola.

 

Articolo PrecedenteIl piccolo Tommy: storia del rapimento che straziò l’Italia
Prossimo ArticoloOmicidio Pamela Mastropietro, ergastolo di Oseghale a rischio per un difetto di notifica
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.