Dottoressa che ha isolato il virus tra le prime vaccinate allo Spallanzani: “Tutto è cominciato qui”

0
Dottoressa che ha isolato il virus tra le prime vaccinate allo Spallanzani.

Dottoressa che ha isolato il virus tra le prime vaccinate allo Spallanzani. Maria Rosaria Capobianchi è la dottoressa a capo del team dello Spallanzani che a febbraio ha isolato il virus. Biologa e virologa, è stata tra le prime a ricevere il vaccino contro il coronavirus. “È importante che sia iniziato qui, dove è cominciata la risposta e la lotta all’epidemia”, ha commentato.

Maria Rosaria Capobianchi è la dottoressa a capo del team dello Spallanzani che a febbraio ha isolato il virus. Oggi è stata tra le prime cinque a essere vaccinate in Italia durante il Vaccine Day europeo. Un segnale forte, che i medici hanno voluto dare in quest’ulteriore passaggio di lotta contro il coronavirus. “È importante che sia iniziato qui, dove è cominciata la risposta e la lotta all’epidemia – dichiara Capobianchi – Penso che si sia deciso di vaccinare persone che siano un po’ simbolo e stimolo per gli altri che saranno invitati a farlo nei prossimi mesi. Ed è essenziale che il più alto numero di persone abbia accesso al vaccino: solo con un livello di copertura elevato saranno protetti non solo i singoli vaccinati, ma si stabilirà la cosiddetta immunità di popolazione, per cui il virus non circolerà”.

Claudia Alivernini, la prima vaccinata: “L’ho fatto con grande responsabilità. Piccolo gesto ma fondamentale”

Capobianchi ha dato la sua disponibilità a vaccinarsi già diverso tempo fa. Negli ultimi giorni è stato deciso che sarebbe stata tra i primi cinque a ricevere la dose. Dopo di lei sono state vaccinate altre persone, mentre nei prossimi giorni si procederà con il personale sanitario delle Uscar e con gli anziani ospiti delle Rsa, tra le categorie più colpite dalla pandemia da coronavirus. “Oggi è solo l’inizio, ed è un giorno molto importante. È importante che sia nel 2020 perché quest’anno è stato particolarmente brutto, e avere adesso una luce di speranza ci fa pensare che nel 2021 la capacità di gestire quest’infezione sarà un successo. È un segnale che va dato a tutti e che noi vogliamo condividere con tutti.

“Oggi è un giorno bellissimo”: le prime parole dei vaccinati allo Spallanzani “Sarà diffuso nel mondo in forma libera e gratuita”
Al Vaccine Day all’ospedale Lazzaro Spallanzani erano presenti anche il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato e il ministro della Salute Roberto Speranza. “Il vaccino è la chiave per provare a uscire definitivamente da questa pagina di storia così difficile che tutti quanti abbiamo attraversato”, ha dichiarato Speranza. “Ora c’è un vaccino, ne arriveranno altri – ha commentato Zingaretti – Dallo Spallanzani dovrà essere distribuito a tutti e tutte le cittadine del mondo in forma libera e gratuita”.

Articolo PrecedenteCovid-19, problemi con la catena del freddo in alcune città tedesche: stop al vaccino Pfizer
Prossimo ArticoloCosa contiene il vaccino contro il coronavirus prodotto da Pfizer-BionTech
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.