Dopo La Casa de Papel arriva Fariña su Netflix, la nuova serie spagnola sarà la Narcos europea?

0

L’arrivo di Fariña su Netflix, la nuova serie spagnola di Antena3 sui narcos galiziani, sarà un successo internazionale come La Casa de Papel?

Con l’arrivo di Fariña su Netflix, il catalogo del servizio streaming continua ad arricchirsi di serie spagnole: l’ultimo titolo ad unirsi alla lista è ancora una volta un prodotto che in patria è stato trasmesso da Antena3, come il clamoroso successo La Casa de Papel.

Netflix spera evidentemente di bissare l’esito sorprendente della distribuzione internazionale de La Casa di Carta, che in Spagna su Antena3 aveva raccolto poco più del 12% di share senza entusiasmare troppo il pubblico nazionale, prima di diventare un cult in mezzo mondo una volta approdato in streaming ed essere rinnovato per una terza stagione.

A dare la notizia dell’arrivo di Fariña su Netflix è stato Tristan Ulloa, interprete del sergente Dario Castro nella serie: “Dalla Galizia al mondo“, ha scritto l’attore sui suoi canali social per ufficializzare l’ingresso della serie prodotta da Bambú nel catalogo della piattaforma streaming.

Incentrata sulla ricostruzione del traffico di droga in Galizia dal 1975 ad oggi, la serie basata sui libri omonimi dello scrittore Nacho Carretero racconta come l’80% della cocaina sia arrivata in Europa in quegli anni attraverso la costa galiziana, con la complicità silenziosa delle istituzioni pubbliche che hanno lasciato proliferare un mercato criminale internazionale.

Come inizialmente previsto per La Casa de Papel, anche Fariña su Netflix dovrebbe risolversi in un’unica stagione, a meno che una seconda non sia annunciata a sorpresa. La serie è stata rilasciata in Spagna alla fine di febbraio attestandosi su una media non proprio lusinghiera del 13,3% (circa 2 milioni di spettatori), ma d’altronde anche La Casa di Carta non aveva attecchito sulla tv generalista spagnola. La critica ha invece lodato la serie con protagonista Javier Rey, attirando l’attenzione di Netflix sul prodotto, che col debutto in streaming potrebbe trasformarsi in una sorta di Narcos in salsa europea.

Fariña su Netflix si unisce ad altri titoli di Atresmedia che hanno riscosso successo in diversi paesi del mondo, come Velvet, in onda in Italia su Rai1 per quattro stagioni e in arrivo con lo spin-off Coleccion, La casa de Papel e Vis a vis di Alex Pina (quest’ultima prima dell’acquisto da parte di Fox) e L’Ambasciata. E ancor prima, El Internado, El Barco e Gran Hotel. A questi vanno ad aggiungersi la nuova serie in esclusiva Netflix Elite e La Cattedrale del Mare, co-prodotta da Netflix e in arrivo sul servizio di streaming una volta terminata la messa in onda su Antena 3.

 

Articolo PrecedenteiOS 12 vs Android P: qual è il migliore? Nuove funzioni a confronto
Prossimo ArticoloWhatsApp non funzionerà più su smartphone Android dal 2020
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.