Donna trovata morta in casa. Il cadavere di una donna bulgara è stato ritrovato all’interno di un’abitazione a Belvedere Marittimo, nel cosentino. Il corpo è stato ritrovato adagiato sul letto, con un fazzoletto che le copriva il volto e una vistosa ferita sul cranio. Al momento non viene esclusa alcuna ipotesi, a partire dall’omicidio.

Un cadavere è stato ritrovato all’interno di un’abitazione nel centro storico di Belvedere Marittimo, nel cosentino. La vittima sarebbe una donna originaria dell’est Europa, nello specifico bulgara, secondo quanto riportano alcuni giornali locali calabresi. Il corpo è stato trovato questa mattina nel centro storico della cittadina: sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione locale e della compagnia di Scalea, che stanno indagando sull’accaduto. Al momento non viene esclusa, da chi indaga, alcuna ipotesi investigativa, a partire dall’omicidio. Secondo quanto emerge dalle prime informazioni sul caso, la donna sarebbe stata ritrovata nella sua abitazione, adagiata sul letto e con un fazzoletto che le copriva il volto. I soccorsi sono stati allertati da una chiamata al 118 degli amici della donna che non avevano più sue notizie. Ma i sanitari – una volta intervenuti – non hanno potuto far nulla, costatando il decesso della donna.

La donna viveva da tempo nel piccolo comune della costa tirrenica in provincia di Cosenza, secondo quanto riportato ancora dai giornali della zona. Inoltre, sul cranio della donna erano visibili i segni di una vistosa ferita. La donna è stata ritrovata in quella che viene definita come una pozza di sangue. Sul posto, oltre ai carabinieri, è intervenuto anche il magistrato di turno, Rosanna Esposito. Le indagini sul caso stanno proseguendo in questi minuti, con i militari che stanno setacciando l’abitazione e la zona in cui è stato ritrovato il cadavere per provare a trovare qualche dettaglio che possa aiutarli a scoprire qualcosa in più su quanto avvenuto alla donna. Al vaglio, inoltre, anche le immagini delle telecamere di sorveglianza dell’area.