Donna 32enne trovata morta in casa ad Aosta con ferita alla gola, si indaga per omicidio

0
Donna 32enne trovata morta in casa ad Aosta con ferita alla gola.

Donna 32enne trovata morta in casa ad Aosta con ferita alla gola. A scoprire il cadavere della vittima sono stati i vigili del fuoco chiamati a intervenire sul posto perché la donna non rispondeva. Dai primi rilievi è apparso evidente sul cadavere una profonda ferita alla gola. Al momento gli inquirenti non escludono alcuna ipotesi nemmeno quella di un possibile omicidio.

Drammatico ritrovamento questa mattina in un appartamento di Aosta: in casa giaceva il corpo senza vita di un donna con una profonda ferita alla gola. La vittima è una 32enne di origini romene, Elena Radula Serban, che ha la residenza in provincia di Lucca. A scoprire il cadavere della vittima sono stati i vigili del fuoco chiamati a intervenire sul posto da alcuni familiari perché la donna non rispondeva né alle chiamate né al citofono e al campanello di casa. Non avevano sue notizie da parecchie ore, infatti, alcuni parenti si sono recati questa mattina nell’abitazione non ricevendo risposta. I pompieri accorsi sul luogo del rinvenimento quindi hanno forzato la porta di ingresso dell’abitazione in cui la vittima risiedeva, al primo piano di un palazzo in viale Partigiani, facendo la drammatica scoperta. I soccorritori non hanno potuto fare niente per lei se non accertarne il decesso sul posto. Sono state così successivamente allertate le forze dell’ordine che sono accorse sul posto avviando subito le indagini con i rilievi del caso che aiuteranno a stabilire cosa sia accaduto nell’abitazione.

Sul luogo del ritrovamento del cadavere stanno operando ora gli uomini della squadra mobile della Questura di Aosta e gli esperti della polizia scientifica. Sul posto anche il medico legale per un primo esame esterno del corpo della vittima. Come riporta l’Ansa, dai primi rilievi è apparso evidente sul cadavere una profonda ferita alla gola provocata probabilmente da una coltellata. Al momento gli inquirenti ipotizzano un omicidio. Al momento le ritrovamento infatti la donna era seminuda nel bagno. Sul posto ci sono anche il procuratore capo di Aosta, Paolo Fortuna, e il sostituto procuratore Luca Ceccanti, a cui è affidata l’inchiesta. Nelle prossime ore probabilmente la magistratura ordinerà l’autopsia per accertare esatta causa di morte della donna e l’eventuale collegamento con l’evidente ferita alla gola.

Articolo PrecedenteRagazzo pestato a Colleferro, arrestati sono lottatori di MMA: “Picchiato perché ha difeso un amico”
Prossimo ArticoloRitrovata in Svizzera Mia Montemaggi, la bimba francese rapita: era con la mamma
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.