Dondola la figlia a testa in giù: “I bimbi vanno trattati come scimmie”. Influencer arrestato

0

Dondola la figlia. Il 35enne Igor Kravtasov, influencer russo, si trova sottoposto a custodia cautelare di 10 giorni. Le autorità stanno valutando se togliere la patria potestà a lui e alla moglie

“I bambini vanno trattati come scimmie”: sono state queste le parole di un influencer russo 35enne, che si è fatto immortalare sui social mentre teneva la figlia di un mese e mezzo per una gamba, facendola dondolare a testa in giù. L’uomo, Igor Kravtasov, è stato arrestato dalla polizia. A riportare la notizia è il Daily Star, citando la fonte di informazione locale Kubnews.

Al momento dell’arresto, l’influencer avrebbe opposto resistenza. Fermato insieme alla moglie, la 27enne Darya Getmanskaya, si trova sottoposto ad una custodia cautelare di 10 giorni. Le autorità stanno valutando se togliere alla coppia la patria potestà.

Dopo l’accaduto, la neonata è stata portata in ospedale per accertamenti. Dopo l’arresto, l’influencer ha ammesso il gesto, ma ha precisato: “Questa è la mia opinione riguardo a come vanno trattati i bambini e va rispettata. I piccoli vanno trattati un po’ come le scimmie, che sono animali molto agili da cui l’uomo discende”.

“Abbiamo bisogno di sviluppare certe abilità già dai primi mesi di vita e quello che ho fatto aiuta una formazione corretta delle ossa, con i legamenti e le articolazioni che diventano più mobili e flessibili”, ha aggiunto.

Articolo PrecedenteJole ed Ettore, i fidanzatini sassaresi pianti dall’Italia intera: lei morì di leucemia, lui si uccise
Prossimo ArticoloArzachena: ragazza in quarantena scappa e lascia la Sardegna
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.