Diamo il benvenuto a Emiliano Milano. A causa dell’emergenza legata al diffondersi del Covid-19, il 22 febbraio 2020 tutto il sistema dell’entertainment notturno si è fermato.

LimeMagazine.eu Diamo il benvenuto a Emiliano Milano - del Consiglio Direttivo SILS, Il Sindacato Italiano Lavoratori dello Spettacolo.

Da allora migliaia di professionisti della nightlife non percepiscono retribuzioni e altrettanti, per i più svariati motivi, non possono accedere ai cd ammortizzatori sociali.
Sono stati mesi difficili, complicati ancor di più dal lockdown e dal diffondersi vertiginoso della pandemia con i suoi effetti devastanti sia per l’uomo che per l’intero sistema economico.
In qualità di Consigliere Nazionale per la Categoria Pr/ Organizzatori Emiliano Milano art director del Qi Clubbing e conosciuto su tutto il territorio italiano, insieme ai membri del Consiglio Direttivo, non si è perso d’animo, al contrario, ha approfittato di questo stop forzato per analizzare la situazione, consultarsi con i suoi colleghi, imparando nuove forme di business e di comunicazione.
Abbiamo capito insomma che per ripartire è necessario un cambio passo che abbia, quale suo obbiettivo imprescindibile, il rapporto diretto con la classe dirigente e non ultimo il legislatore.
SILS nasce proprio per rispondere a questa esigenza: unire sotto un’unica voce tutti i lavoratori dei locali notturni, tutelando gli interessi loro e delle loro famiglie, per farla arrivare forte e chiara in seno alle istituzioni.

LimeMagazine.eu Diamo il benvenuto a Emiliano Milano - del Consiglio Direttivo SILS, Il Sindacato Italiano Lavoratori dello Spettacolo.

D: Emiliano, quest’iniziativa ha mosso in pochissimo tempo tutto il territorio italiano, le aspettatevi sono tantissime, hai già qualche anticipo da darci?

R: Siamo solo all’inizio ma siamo molto soddisfatti del percorso che abbiamo fatto fino ad oggi sopratutto per il lavoro svolto dietro le quinte per creare questo nuovo progetto.

D: Il mondo della notte come sai, è un articolo molto discusso ora come ora dato che siamo in fase 2 ma ancora niente si muove da parte dei nostri politici, cosa state facendo voi? 

R: Stiamo vivendo un momento molto difficile a livello mondiale e a pagarne le conseguenze e sicuramente in maniera più ampliata il nostro settore, con questa nuova iniziativa stiamo cercando innanzitutto di prepararci a una nuova ripartenza ma ancora di più a rimanere uniti cosa che reputiamo molto importante in questo momento. 

D: Da quello che sappiamo a Cagliari ci sono parecchie manifestazioni in questi giorni, non solo da parte del popolo notturno, ma anche da parte degli Ambulanti e dei Giostrai. Come vi muoverete per dar di nuovo vita a quella che oggi è chiamata almeno in Sardegna “Sardegna Covid Free”?

R: Sicuramente stiamo cercando di seguire tutto quello che in Italia serve per le varie ripartenze e stiamo cercando in primis di tenerci in contatto con i nostri referenti regionali per mettere in risalto nel miglior modo possibile il nostro settore. 

D: Una volta che avrete “finito” questa lotta e raggiunto i vostri obbiettivi primari, quale sarà il prossimo compito del direttivo?

R: Il progetto del SILS e un progetto molto importante e molto ampio e sono molti gli obiettivi che ci siamo prefissati ma per poterli raggiungere dobbiamo muoverci passo dopo passo e prima di pensare o esprimermi su quello che potranno essere i nostri obiettivi futuri potrei dire che il fattore primario di oggi è che Oltre alla soluzione dei problemi di carattere prettamente emergenziale, dovuti al diffondersi del Covid-19 e alle sue conseguenze, il Sils si adopererà per l’istituzione di un albo delle professioni ricoperte all’interno dei club, la creazione di un ordine nazionale delle stesse e, non ultima, la revisione del sistema previdenziale di categoria.

Be a quanto pare finalmente qualcuno ha fatto qualcosa, d’altronde chi meglio di loro poteva? Tutti con il diffondersi della pandemia si è inventato un modo per andare avanti, e molti hanno avuto delle belle idee, altri invece no. Comunque c’è una cosa molto importante da dire che la SILS è e sarà sempre una cosa molto importante ora e dopo.

Per informazioni e adesioni:

𝘄𝘄𝘄.𝘀𝗶𝗹𝘀.𝗰𝗹𝘂𝗯