Derisero cliente grassa su Whatsapp. I giudici alla Gucci: «Riassumeteli»

0

VENEZIA – Erano stati licenziati in tronco dalla società che gestisce il marchio Gucci: il direttore e 4 responsabili vendite del negozio veneziano di Calle Larga XXII Marzo, la via del lusso a San Marco

Tutti colpevoli, secondo la Luxury good Italia spa, di aver postato spostato su WhatsApp tra colleghi immagini goliardiche che ritraevano anche clienti del negozio. Succedeva un anno fa, ma ora il Tribunale del lavoro di Venezia sta annullando quei licenziamenti, in virtù dell’inviolabilità di una chat privata, che va equiparata alla corrispondenza. Una prima commessa era stata reintegrata un mese fa, mentre in questi giorni è stata depositata una seconda sentenza che annulla il licenziamento di un’altra responsabile vendite. Il direttore aveva già optato per una transazione con la società, mentre pende il ricordo di una terza dipendente.

Articolo PrecedenteLo smartphone che conia criptovaluta e ti fa guadagnare 250 euro al mese
Prossimo ArticoloUn (nuovo) Windows più leggero è già in sviluppo e dovrebbe arrivare quest’anno
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.