Cuneo, uccide la madre e il cane e si butta dal balcone

0
Cuneo, uccide la madre e il cane e si butta dal balcone.

Cuneo, uccide la madre e il cane e si butta dal balcone. Un uomo di 48 anni ha ucciso la madre, un’anziana di 81 anni, il cane, e poi ha deciso di togliersi la vita lanciandosi dal balcone. Secondo i carabinieri della Compagnia di Saluzzo l’omicida aveva problemi psichiatrici. Secondo le prime ricostruzioni l’uomo ha prima colpito con un corpo contundente la madre e il cane, poi si è suicidato.

Tragedia in provincia di Cuneo: un omicidio suicidio si è verificato nel centro a Saluzzo, intorno alle 17. Un uomo di 48 anni, Umberto Ciauri, con problemi psichiatrici, secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, ha prima ucciso con un corpo contundente la madre, e il cane, poi si è ucciso, lanciandosi dal balcone dell’appartamento in corso Roma, nella zona di Porta Cuneo. L’omicida è morto sul colpo. La vittima si chiamava Giuseppina Moiso. L’arma del delitto è forse un martello, mentre pare che il cane sia stato ucciso con un coltello.

I passanti hanno visto l’uomo mentre si gettava nel vuoto dal quarto piano del palazzo, al civico 33, e hanno chiamato il 112. I carabinieri, guidati dal comandante Giuseppe Beltempo, con l’aiuto dei vigili del fuoco sono entrati nell’appartamento, forzando la porta dell’abitazione, e hanno scoperto il corpo della donna di 81 anni, nel suo letto insanguinato. L’anziana all’arrivo dei militari era già morta. Accanto a lei anche la bestiola, ormai senza vita. Sul caso stanno continuando a indagare i militari, per capire le ragioni che hanno spinto il 48enne a questo gesto estremo. A quanto risulta Umberto Ciauri in passato era stato in cura per forti crisi depressive.

Come ha riportato Repubblica.it, madre e figlio vivevano da pochi anni a Saluzzo, prima vivevano ad Alessandria. L’uomo lavorava come operaio in una fabbrica, un’azienda di Piasco (Cuneo). “Una famiglia tranquilla e taciturna”, hanno raccontato i vicini. Nessuno ha sentito alcun rumore sospetto che potesse far pensare a una lite o a un’accesa discussione. Qualcuno ha però sentito un tonfo, ma nessuno ha pensato che in quell’appartamento si stesse consumando un orribile delitto.

Articolo PrecedenteLa lettera di Fabrizio Corona in diretta tv: “Sono pronto a morire per i miei diritti”
Prossimo ArticoloLolina, chihuahua malata al cuore: “Le restano pochi mesi di vita, la operano solo in Giappone”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.