Cuneo, tentò di salvare il fratello 22enne caduto nel silos. È morto Francesco Gennero, il ragazzo di 25 anni coinvolto nel tragico incidente sul lavoro a Cavallermaggiore, in provincia di Cuneo, dove ha perso la vita il fratello più piccolo Davide di 22 anni. Le sue condizioni erano apparse sin dai primi istanti disperate e il giovane è morto senza mai più risvegliarsi.

Non ce l’ha fatta Francesco Gennero, il ragazzo di 25 anni coinvolto nel tragico incidente sul lavoro a Cavallermaggiore, in provincia di Cuneo, dove ha perso la vita il fratello più piccolo Davide di 22 anni. Dopo tre giorni di coma, i sanitari hanno dovuto constatare la sua morte cerebrale. Nonostante i tentativi dei sanitari dell’ospedale Santissima Annunziata di Savigliano, Francesco Gennero non ha mai dato segni di ripresa ed è morto senza mai più risvegliarsi. Del resto le sue condizioni erano apparse sin dai primi istanti disperate anche se le speranze di poterlo riabbracciare da parte di parenti e amici sono rimaste vive sino all’ultimo.

Un decesso che si somma a quello del fratello e che ha sconvolto l’intera comunità locale. Lo stesso sindaco del paese, Davide Sannazzaro, ha già annunciato che proclamerà il lutto cittadino per il giorno delle esequie dei due fratelli il lutto cittadino. “La comunità di Cavallermaggiore e in particolare quella di Madonna del Pilone perdono dei punti di riferimento importanti. Siamo vicini a tutta la famiglia” ha dichiarato il primo cittadino.

La tragedia che ha portato alla morte dei due fratelli Gennero si era consumata giovedì durante una mattinata di lavoro nell’azienda agricola di famiglia  specializzata nell’allevamento di Frisone per la produzione del latte, in località Madonna del Pilone. I due fratelli erano sul tetto di un silos adibito allo stoccaggio di mais trinciato quando sono stati investiti  dalle esalazioni. Il primo a cadere è staro Davide. Il fratello più grande ha visto tutto e si è precipitato per soccorrerlo ma ha subito la stessa sorte. È stato poi il padre  a trascinare i due ragazzi fuori dal silos in attesa dei soccorsi ma purtroppo il suo sforzo si è rivelato vano.