Cuneo, blocco di cemento si stacca da un palazzo: colpita una donna, è in prognosi riservata

0
Cuneo, blocco di cemento si stacca da un palazzo.

Cuneo, blocco di cemento si stacca da un palazzo. Un blocco di cemento e ferro dal peso di alcuni chili si è staccato questa mattina dal cornicione di un palazzo di Cuneo e ha colpito una donna che stava accompagnando a piedi la figlia a scuola. La donna è stata portata all’ospedale Santa Croce per un trauma cranico: è in prognosi riservata. Sul posto vigili del fuoco e polizia municipale.

Un grave incidente si è consumato questa mattina, venerdì 18 dicembre, a Cuneo. Una donna di 43 anni è stata portata in ospedale in gravi condizioni dopo essere stata colpita da un blocco di cemento e ferro, del peso di alcuni chili, che è venuto giù dal cornicione di un palazzo. La donna colpita, residente nella zona in cui è avvenuto l’incidente, stava tranquillamente passeggiando in strada quando è stata ferita dai calcinacci caduti dall’edificio. È stata subito soccorsa e trasportata in ambulanza all’ospedale “Santa Croce” di Cuneo. Secondo le prime informazioni, la passante ha riportato un trauma cranico e ora è ricoverata in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva. La donna, a quanto emerso, stava accompagnando la figlia a scuola – la bimba frequenta le elementari – quando è stata ferita. Era uscita di casa da poco, quando è stata colpita al volto e al petto dal pezzo. La bambina è rimasta illesa.

Sul posto polizia municipale e vigili del fuoco, transennato il palazzo – Il grave incidente è accaduto questa mattina intorno alle 8 tra via Giacosa e via Medaglie d’Oro a Cuneo, non lontano dalla chiesa del Cuore Immacolato. Sono stati i residenti del palazzo da cui si è staccato il blocco a chiamare i soccorsi. Il blocco è caduto da una ventina di metri di altezza prima di colpire la donna e sfiorare la figlia. La quarantenne non ha perso conoscenza, ma era confusa e sotto choc quando è stata soccorsa. Gli agenti della polizia municipale, insieme a una signora, hanno accudito la figlia mentre l’ambulanza portava la madre al Pronto soccorso. La stessa bambina ha poi chiamato il padre con il cellulare. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti della polizia municipale per le indagini. Il palazzo teatro dell’incidente è stato transennato per motivi di sicurezza. Sul posto è intervenuto anche l’amministratore dell’edificio.

Articolo PrecedenteCade dal terrazzo mentre scavalca: infilzata dalla ringhiera. Era rimasta chiusa fuori per sbaglio
Prossimo Articolo“Genovese ha torturato la mia cliente per 20 ore”. Il racconto dell’avvocato della vittima
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.