Covid, marito e moglie muoiono nel giro di 24 ore a Castellammare di Stabia

0
Covid, marito e moglie muoiono nel giro di 24 ore a Castellammare di Stabia.

Covid, marito e moglie muoiono nel giro di 24 ore a Castellammare di Stabia. Marito e moglie uccisi dal Coronavirus nel giro di 24 ore a Castellammare di Stabia, nel Napoletano. Avevano 80 anni. Il comune stabiese travolto dall’aumento di contagi, coprifuoco anticipato alle 20 per tutti e alle 18 per gli under-24: stesse misure nei comuni limitrofi di Gragnano e Santa Maria La Carità.

Marito e moglie uccisi dal Coronavirus ad appena 24 ore di distanza l’una dall’altro. Una tragedia familiare, quella registrata a Castellammare di Stabia, che lascia attoniti e sgomenti parenti e amici di Carmine e Maddalena, sposati da più di 50 anni e che per un atroce scherzo del destino se ne sono andati praticamente assieme, stroncati dalle conseguenze dell’infezione da Covid-19 che nella sola Campania ha ucciso in un anno più di 4.500 persone.

Carmine Gagliardi, portiere in pensione, si è spento nelle scorse ore, quando il suo cuore si è arreso al Coronavirus. Poche ore dopo è toccato alla moglie Maddalena, morta all’interno dell’ala Covid dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, dove era stata trasferita dagli operatori del 118 e dove i medici hanno tentato fino all’ultimo di salvarla. Entrambi 80enni e compagni di vita da oltre cinquant’anni, sono così morti praticamente assieme, nel giro di ventiquattro ore. Entrambi di Castellammare di Stabia, fanno così tristemente parte delle 73 vittime del Coronavirus in città, che sta facendo registrare numeri sempre più alti in questa piena seconda ondata. In città si contano oltre duemila casi attivi, e sempre più frequentemente si tratta di giovani e talvolta perfino di bambini in tenera età. Da qui la decisione del sindaco Gaetano Cimmino a “rinforzare” le misure anche per la zona rossa nella propria città: tra queste, il coprifuoco per tutti alle 20 e per gli under-24 ulteriormente anticipato alle 18. Misure condivise anche dalle vicine città di Gragnano e Santa Maria La Carità, di fatto incastonate nel tessuto urbano stabiese.

Articolo PrecedenteLara Lugli, la pallavolista citata per danni dal club dopo essere rimasta incinta
Prossimo ArticoloOmicidio Bolzano, Benno Neumair pentito: “Crollato dopo il ritrovamento della madre”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.