Covid, il Ministero della Salute: “Ok vaccino AstraZeneca fino a 65 anni senza patologie”

0
Covid, il Ministero della Salute: “Ok vaccino AstraZeneca fino a 65 anni senza patologie”.

Covid, il Ministero della Salute: “Ok vaccino AstraZeneca fino a 65 anni senza patologie”. È arrivata la circolare del Ministero della Salute. Il siero anti-Coronavirus sviluppato da AstraZeneca è raccomandato per la fascia di età compresa tra i 18 e i 65 anni (coorte 1956), ad eccezione dei soggetti estremamente vulnerabili. L’okay arriva dopo il ‘disco verde’ della commissione tecnico-scientifica dell’Aifa.

Dopo il via libera dalla Commissione tecnico-scientifica dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), arriva anche la circolare del Ministero della Salute che recepisce le nuove indicazioni sulla possibilità di somministrare il vaccino anti-Covid di AstraZeneca ai soggetti fino ai 65 anni di età in buone condizioni di salute. Alle persone più anziane o fragili andranno dunque somministrati i vaccini a mRNA di Pfizer e Moderna.

Erano state le Regioni a chiedere a più riprese di chiarire la vicenda. Aifa, infatti aveva dato l’ok fino a 55 anni, poi nel parere della Cts dell’Agenzia era stato indicato che il vaccino si sarebbe potuto somministrare anche agli over 55, ma l’Agenzia aveva chiarito ulteriormente che era raccomandato solo per gli under 55. E in effetti anche nel Piano vaccini anti Covid e nelle circolari ministeriali AstraZeneca viene raccomandato solo per gli under 55. Da parte sua il Cts avrebbe di fatto ribadito quanto già espresso nel parere con cui approvava il vaccino per gli under 55, dove scriveva che “sulla base dei risultati di immunogenicità e dei dati di sicurezza, il rapporto beneficio/rischio di tale vaccino risulta favorevole anche nei soggetti di età più avanzata che non presentino specifici fattori di rischio”.

“Aifa seguendo le indicazioni Ema aveva già dato l’autorizzazione per tutte le fasce di età. Quindi venerdì uscirà la circolare del ministero con l’indicazione ulteriore fino a 65 anni”, aveva affermato Giorgio Palù, presidente Aifa, intervistato al Tg1. “I vaccini funzionano sicuramente contro la variante inglese, un po’ meno contro quella sudafricana e brasiliana. Ma anche in questi casi sono in grado di proteggere da una infezione grave della malattia e dalla letalità”, ha spiegato Palù.

 

Articolo PrecedenteVaccino over 80 in Lombardia frenato dalla carenza di dosi: adesioni alte ma appuntamenti a rilento
Prossimo Articolo“Reclutava modelle e promoter sul web e poi ne abusava”, arrestato imprenditore
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.