Coronavirus, prostituta e cliente sorpresi in auto per strada nonostante il decreto: denunciati

0
Coronavirus, prostituta e cliente sorpresi in auto per strada

Coronavirus. Una prostituta e il suo cliente sono stati denunciati ieri, lunedì 9 marzo, a Busto Arsizio (Varese) per violazioni delle disposizioni governative stabilite nell’ultimo decreto. I due sono stati fermati mentre erano a bordo dell’automobile dell’uomo che ha subito cercato di giustificarsi senza rendere credibile il suo racconto agli agenti. La coppia è stata denunciata per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità.

Una prostituta e il suo cliente sono stati denunciati, lunedì 9 marzo, a Busto Arsizio (Varese) per violazioni delle disposizioni governative stabilite nell’ultimo decreto. I due sono stati fermati in via Foscolo mentre erano a bordo dell’automobile dell’uomo. Subito, hanno cercato di convincere gli agenti ad essere in giro per motivi validi ma i poliziotti, non credendo alla loro versione, li hanno denunciati per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità. Il reato comporta il rischio di trascorrere sino a 3 mesi in carcere o il pagamento di un’ammenda di 206 euro.

Nessuna denuncia in bar o ristoranti di Busto Arsizio
Il nuovo decreto entrato in vigore e stabilito dal Governo Conte per arginare l’emergenza Coronavirus, ha già fatto registrare diverse denunce in giro per l’Italia. Le disposizioni impongono che le persone non circolino liberamente nemmeno all’interno dei propri comuni, se non per motivi di salute, per recarsi al supermercato, per lavoro o altri motivi gravi. Sotto controllo anche e specialmente le attività commerciali quali bar e ristoranti, che potranno restare aperti solo dalle 6 alle 18, sempre che dispongano di servizio al tavolo. Su questo fronte, per ora, a Busto Arsizio non si sono registrate denunce, poiché tutti i commercianti stanno rispettando le indicazioni del decreto.

Cosa è vietato fare sino al 3 aprile
Sono invece chiusi i musei e i luoghi di cultura, così come le discoteche e i luoghi in cui è facile creare assembramenti. Resteranno chiusi tutti i cinema, i teatri, le scuole di ballo, le sale giochi, le sale scommesse e le sale bingo. Non si potranno fare manifestazioni, così in pubblico come in privato, comprese quelle religiose. Sono stati poi chiusi tutti gli impianti sciistici e non è possibile creare assembramenti nemmeno in luoghi all’aperto come i parchi.

 

Articolo PrecedenteCoronavirus Napoli, passeggero con crisi respiratoria sviene sul tram: isolato il mezzo
Prossimo ArticoloFermato durante controlli contro il coronavirus in Piemonte, scoprono che è corriere della droga
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.