Coronavirus, ottime notizie dallo Spallanzani: “Tutti i test negativi, nessun caso nel Lazio”

0
Coronavirus, ottime notizie dallo Spallanzani

Coronavirus. Buone notizie dall’ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma: “Tutti i test finora svolti per la ricerca del nuovo coronavirus CoVid-19 sono risultati negativi” si legge nel bollettino di oggi. Nessun nuovo caso accertato nel Lazio, dopo la guarigione dei tre pazienti ormai negativi. Tutte le indicazioni per i cittadini.

“Tutti i test svolti finora per la ricerca del nuovo coronavirus CoVid-19 sono negativi”. Buone notizie dall’Istituto nazionale di Malattie Infettive, che poco fa ha diramato il bollettino odierno. Come si apprende dagli ultimi aggiornamenti “sono 167 i pazienti ad oggi valutati all’ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma, di questi, 120 risultati negativi, sono stati dimessi”. Come spiega il centro “sono invece 47 i pazienti che restano ancora ricoverati”. Al momento non ci sono nuovi casi accertati nel Lazio, dopo la guarigione dei tre pazienti risultati positivi: la coppia di turisti cinesi ormai negativa in fase di riabilitazione dopo l’uscita dalla Terapia Intensiva, e il ricercatore emiliano già dimesso e tornato a casa. Lo studente diciassettenne Niccolò, rientrato dalla Cina e risultato negativo ai test, sta concludendo il periodo di osservazione e presto sarà dimesso.

Le indicazioni ai cittadini sul coronavirus
L’Istituto nazionale di Malattie Infettive ha ribadito, in caso di sospetto contagio, di non presentarsi spontaneamente in pronto soccorso senza aver prima consultato, telefonicamente il medico o pediatra di famiglia. La Regione Lazio nei giorni scorsi ha diramato alcune indicazioni ai cittadini da seguire per prevenire la diffusione del coronavirus: linee guida, accortezze e buone pratiche, come lavarsi spesso e accuratamente le mani, evitare il contatto ravvicinato con le persone che soffrono di infezioni respiratorie acute, non toccarsi occhi, bocca e naso, specialmente con le mani sporche, coprirsi bocca e naso quando si starnutisce, tossire nell’incavo del gomito e usare la mascherina solo in caso in cui si sospetta di essere malati o se si assistono persone malate.

 

Articolo PrecedenteBullizzato a scuola, il piccolo Quaden rinuncia a mezzo milione e Disneyland: “In beneficenza”
Prossimo ArticoloPozzolengo, è morto in ospedale il neonato rimasto coinvolto in un incidente
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.