Coronavirus, medico canadese modifica un ventilatore polmonare e lo collega a nove pazienti

0
Coronavirus, medico canadese modifica un ventilatore polmonare

Coronavirus. L’idea è venuta all’anestesista Alain Gauthier, specializzato in meccanica respiratoria: l’uomo lavora all’ospedale di Perth, vicino a Ottawa, ed è stato ispirato da un filmato visto su YouTube. Ha modificato un ventilatore polmonare realizzando nove uscite per poter curare più pazienti contemporaneamente.

Un medico canadese ha escogitato un modo per poter utilizzare un ventilatore polmonare su ben nove pazienti contemporaneamente nell’emergenza coronavirus. L’idea è venuta all’anestesista Alain Gauthier, specializzato in meccanica respiratoria: l’uomo lavora all’ospedale di Perth, vicino a Ottawa, ed è stato ispirato da un filmato visto su YouTube. Per giorni alla fine del suo turno in ospedale si è chiuso nel suo ufficio ed ha effettuato test e prove artigianali su un vecchio ventilatore difettoso, modificando gli innesti dei tubi e verificando la sua intuizione.

Secondo Gauthier, il ventilatore modificato è in grado di supportare nove pazienti contemporaneamente a condizione che abbiano tutti la stessa capacità polmonare e condizioni cliniche simili, cioè che necessitino tutti della stessa quantità d’aria. Quello dell’anestesista al momento è solo un test perché la pandemia di coronavirus in Canada non ha ancora raggiunto livelli allarmanti e i ventilatori polmonari “standard” sono perfettamente in grado di sopperire alle esigenze degli ospedali. Tuttavia il dottor Alain Gauthier è convinto che se i contagi dovessero aumentare e le macchine in ospedale dovessero non bastare sarà importante moltiplicare le capacità di ciascun ventilatore polmonare. “È possibile che alla fine non ci siano altre opzioni e che il mio sistema di supporto vitale debba essere introdotto. Funziona  davvero bene”.

Alain Gauthier ha ammesso che ad ispirare la sua idea è stato un video visto su YouTube  e girato nel 2017 a Las Vegas, dove un medico aveva inventato un sistema simile aumentando le uscite di un ventilatore polmonare e poi testandolo su alcuni pazienti in grave crisi respiratoria dopo una sparatoria. Il dottore si rese conto che la sua era stata un’intuizione fortunata e spiegò ai colleghi con un filmato come aveva fatto a metterla in pratica.

 

Articolo PrecedenteCoronavirus. Capo dei medici cinesi in Italia: “vaccino pronto entro metà aprile”
Prossimo ArticoloStrozzata con la catena di una bici dopo un approccio sessuale: il caso Giorgia Padoan
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.