Coronavirus. Con 51 casi di coronavirus diagnosticati, oggi il Lazio è la regione italiana che ha fatto registrare più nuovi contagi (Veneto +46, Lombardia +43). Di questi 51 casi, la metà sono casi di importazione e legati al rientro dalle vacanze estive.

Con 51 casi di coronavirus diagnosticati, oggi il Lazio è la regione italiana che ha fatto registrare più nuovi contagi (Veneto +46, Lombardia +43). A pesare su questi numeri sono i tamponi che la Regione Lazio sta effettuando a coloro che rientrano dalle vacanze in Grecia, Malta, Croazia e Spagna, tenuto conto che il traffico aereo a Fiumicino rappresenta circa il 70 per cento del traffico nazionale, come ha ricordato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. Dei 51 casi odierni (con zero decessi), la metà è di importazione: sei casi sono di rientro dalla Sardegna con link epidemiologico a una festa a Porto Rotondo, 8 sono casi riferiti agli operatori della casa di cura delle Ancelle Francescane del Buon Pastore, Roma nord, 8 sono casi di rientro dalla Spagna, 3 dalla Croazia, 2 dall’Ucraina, 2 da Malta e un caso dalla Francia.

I nuovi contagi nel Lazio in ogni Asl
Nella Asl Roma 1 sono 29 i casi registrati nelle ultime 24 ore: 6 casi di rientro dalla Sardegna, 11 casi intercettati ai drive-in e riferiti al rientro dalle località turistiche, 6 casi di rientro dalla Spagna, 4 dalla Grecia e uno dalla Croazia. Due casi individuati da accessi al Pronto soccorso. Sono 8 i casi riferiti al cluster della casa di cura delle Ancelle Francescane.

Nella Asl Roma 2 sono 6 i casi registrati: 2 casi di rientro dall’Ucraina, un caso dalla Grecia e un caso con link a paziente noto e già isolato.

Nella Asl Roma 3 sono 6 i casi nelle ultime 24h: una ragazza originaria dell’Equador e di rientro da un viaggio a Malta, un caso di un uomo originario del Perù e di rientro da un viaggio a Malta. Un caso di un ragazzo di 19 anni di rientro dalla Croazia, una donna di 87 anni e un uomo di 82 anni individuati in accesso al Pronto soccorso e un caso di un ragazzo di 25 anni di rientro da un viaggio in Francia.

Nella Asl Roma 5 sono 2 i casi nelle ultime 24h tra cui una donna di rientro da un viaggio in Croazia con un passaggio a Vienna.

Nella Asl Roma 6 sono 8 i casi: 3 ragazze e un ragazzo di rientro dal viaggio con ScuolaZoo a Corfù (Grecia), una bambina di 8 anni residente in Spagna, una donna di rientro da un viaggio in Spagna (Malaga) e un caso di una ragazza di rientro da un viaggio in Grecia.

Nelle Asl di Viterbo, Rieti, Frosinone e Latina non si registrano né casi né decessi.