Coronavirus, il momento di aiutare anche i piccoli ospedali: parte raccolta fondi per l’emergenza

0

Coronavirus. La Fondazione Valter Longo Onlus in Italia e la Create Cures Foundation negli Stati Uniti hanno deciso di avviare una raccolta fondi a favore dei piccoli ospedali italiani, per garantire al personale sanitario tutti gli strumenti e i dispositivi di sicurezza adatti per combattere questa grave de battaglia contro il coronavirus.

“Dietro i grandi complessi sanitari come ad esempio Spallanzani o San Raffaele ci sono anche tanti piccoli o piccolissimi nosocomi, ricchezza del sistema sanitario nazionale, che sono più impreparati e meno attrezzati di fronte alle conseguenze della pandemia di Covid-19” per questo è arrivato ora il momento di aiutare “anche quelli più piccoli, quelli di provincia meno noti, in modo che possano superare la crisi Covid-19 e salvare più vite umane possibili”, con questo appello La Fondazione Valter Longo Onlus in Italia e la Create Cures Foundation negli Stati Uniti hanno deciso di destinare una raccolta fondi a favore dei piccoli ospedali italiani, per garantire al loro personale sanitario tutti gli strumenti e i dispositivi di sicurezza adatti per combattere questa grave de battaglia contro il coronavirus.

“Gli ospedali italiani sono in una situazione critica. Il personale medico ha bisogno di respiratori, ventilatori, mascherine e dispositivi di protezione individuale. Abbiamo iniziato la raccolta fondi dopo che una serie di colleghi in vari ospedali italiani hanno comunicato l’emergenza e l’urgenza di ricevere mascherine, ventilatori, dispositivi medici e altri indumenti protettivi per aiutare il personale medico coinvolto in prima linea” ha spiegato Il professor Valter Longo. “Riteniamo che una risposta concreta, responsabile e doverosa da parte della nostra organizzazione possa essere quella di dare nell’immediato il nostro contributo a tutti gli ospedali che ne faranno richiesta, grazie alle donazioni spontanee di amici e sostenitori della Fondazione Valter Longo in Italia e di Create Cures Foundation negli Stati Uniti, sostenendo il nostro Paese nella lotta a questo nuova emergenza epidemiologica” ha aggiunto Antonluca Matarazzo, Direttore Generale di Fondazione Valter Longo Onlus e Create Cures Foundation.

Al’iniziativa ha aderito anche Caterina Caselli, cantante e produttrice discografica. La situazione negli ospedali è molto grave: ci sono molti contagiati. Medici e infermieri lavorano a ritmi serrati per salvare vite umane, ma le strutture ospedaliere e le terapie intensive sono al collasso. Possiamo aiutare gli ospedali italiani più bisognosi con la raccolta fondi che ha aperto Fondazione Valter Longo Onlus. Tutti possono contribuire, ognuno con le proprie disponibilità” ha sottolineato Caselli. I fondi raccolti saranno a sostegno delle attività degli Ospedali Italiani più bisognosi e con minori risorse, attualmente in grave difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria. Saranno impiegati per rafforzare la terapia intensiva e offrire altri strumenti e dispositivi medici di cui necessitano. Per donare: https://www.gofundme.com/f/ospedali-italiani-bisognosi.

 

Articolo PrecedenteCoronavirus: il dramma di Jessica, mamma di due figli morta a 43 anni
Prossimo ArticoloCoronavirus, le case di riposo sono bombe a orologeria: casi in aumento in tutta Italia
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.