Coronavirus, De Luca chiede l’Esercito: Militari in strada contro chi circola senza permessi

0
Coronavirus, De Luca chiede l’Esercito:

Coronavirus, ancora troppa gente in strada a dispetto del decreto anti-contagio. Il presidente Vincenzo De Luca ha scritto al premier, ai ministri dell’Interno e della Difesa e al Capo della Protezione Civile Nazionale chiedendo un impegno straordinario delle Forze dell’Ordine e la presenza dell’Esercito.

Militari dell’Esercito schierati nelle strade della Campania per mandare a casa chi circola senza un valido motivo, a dispetto del decreto anti-contagio da Coronavirus che impone regole stringenti in tutto il Paese.  Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha scritto poco fa a Giuseppe Conte, presidente del Consiglio dei Ministri, nonché ai ministri dell’Interno Luciana Lamorgese e della Difesa Lorenzo Guerini e al Capo della Protezione Civile Nazionale Angelo Borrelli.

Ecco il testo della missiva:

“Nonostante i numerosi provvedimenti adottati per finalità di prevenzione e contenimento del rischio di contagio da COVID-19, in diverse parti del territorio regionale continuano a registrarsi ancora assembramenti dei cittadini e trasgressioni alle prescrizioni che sono state imposte in sede nazionale e regionale.
Le misure adottate, a tutta evidenza, non possono rivelarsi efficaci se non vengono garantiti capillari controlli e se non si irrogano le necessarie sanzioni nei confronti di comportamenti gravemente irresponsabili.
Si chiede, per tali ragioni, un impegno straordinario delle Forze dell’Ordine e la presenza dell’Esercito, quali misure ormai indispensabili in funzione della dissuasione degli assembramenti, della mobilità ingiustificata, di forme illegittime di ambulantato sul territorio.
Per ragioni di coordinamento organizzativo, si ritiene altresì utile essere informati sul numero delle pattuglie messe a disposizione in funzione delle necessarie attività di controllo rispetto ai fenomeni”.

In questi giorni l’ex sindaco sceriffo di Salerno, da 5 anni alla guida della Regione, si è caratterizzato per aver preso una serie di decisioni draconiane anticipando spesso quelle del governo centrale o addirittura superandole, si pensi ad esempio al blocco delle consegne del cibo d’asporto annunciato ieri o alla chiusura di tutti i parchi, fiere e mercatini.

 

Articolo PrecedenteArrivano in Italia medici cinesi esperti nella lotta al Coronavirus: “Vi aiuteremo a combatterlo”
Prossimo ArticoloCoronavirus, la moglie del capotreno: “Mio marito non tutelato, esce di casa col terrore negli occhi”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.