Coronavirus. Per contrastare il Coronavirus dalla Sardegna arriva una speranza: è stato sequenziato il gene N importante  per trovare vaccini e farmaci antivirali.

Il presidente Solinas si congratula con l’azienda ospedaliera dell’Università di Cagliari e con l’equipe del professor Germano Orrù che ha fatto la scoperta.

«Il sequenziamento del gene N del Coronavirus rappresenta un segnale forte e importante per chi oggi è impegnato in trincea a combattere gli effetti del Covid-19 . La Sardegna è unita in questa battaglia e sta mettendo in atto ogni sforzo per limitare i danni attraverso una prevenzione seria e responsabile e una serie di azioni, anche nella ricerca, a tutela della salute pubblica e dei cittadini» dice il presidente Solinas.

Si tratta di una scoperta fondamentale per la ricerca dei farmaci antivirali e per i vaccini che ha permesso anche di individuare il paziente zero sardo.

«Il sequenziamento – come ha spiegato l’Aou Cagliari – serve a livello diagnostico per individuare le particolarità del nostro Coronavirus evitando errori diagnostici ed è fondamentale».