Conflitto Israele-Gaza, verso il cessate il fuoco: “Possibile stop a operazioni da domani”

0
Conflitto Israele-Gaza, verso il cessate il fuoco.

Conflitto Israele-Gaza, verso il cessate il fuoco. Dopo più di 10 giorni di ostilità il conflitto tra Israele e Gaza potrebbe arrivare ad una tregua con il cessate il fuoco già a partire dalle prime ore di domani, venerdì 21 maggio. La notizia, ancora ufficiosa, è stata comunicata ai mediatori egiziani. Lo stop alle operazioni non sarebbe unilaterale, secondo le intenzioni del premier israeliano Benyamin Netanyahu, ma vincolante per le due parti.

Dopo più di 10 giorni di ostilità il conflitto tra Israele e Gaza potrebbe arrivare ad una tregua. Già a partire da domani, secondo fonti ufficiali riportate da Al Jazeera e poi dal resto dei media internazionali, Hamas avrebbe infatti accettato il cessate il fuoco con Israele a partire da domani. Lo stop alle operazioni non sarebbe unilaterale, secondo le intenzioni del premier israeliano Benyamin Netanyahu, ma sarebbe vincolante per le due parti. Tuttavia, manca ancora la conferma definitiva, che potrebbe arrivare già nelle prossime ore, al termine di una giornata ancora segnata dalla violenza.

La decisione arriva dopo ore di tensione. Secondo quanto riporta Al-Jazeera, Israele avrebbe informato l’Egitto, che sta conducendo la mediazione per il cessate il fuoco, che è pronto a fermare la sua operazione militare nella Striscia di Gaza. I ministri del gabinetto di sicurezza del governo israeliano, il cui vertice è in corso, voteranno a favore di una tregua unilaterale che entrerà in vigore nelle prossime 24 ore, secondo quanto riporta, citando fonti, la televisione israeliana Kan. Secondo Ynet sarà l’Egitto a rendere nota e ufficializzare l’ora in cui inizierà il cessate il fuoco. Secondo il giornale libanese Al Akhbar, che ha citato un alto funzionario di Hamas, sarebbe stata la pressione degli Stati Uniti a convincere Israele ad accettare di porre fine ai combattimenti.

Intanto, ancora oggi i caccia israeliani hanno continuato a colpire la Striscia di Gaza. Almeno 230 palestinesi, tra cui 65 bambini, sono stati uccisi in 11 giorni di violenza, così come sono stati uccisi 12 israeliani, inclusi due bambini. L’esercito israeliano, a sua volta, ha detto che tra le 7 del mattino e le 19:00 più di 300 razzi sono stati lanciati dalla Striscia. Secondo Israele, circa il 90 per cento dei razzi è stato intercettato.

Conflitto Israele-Gaza, verso il cessate il fuoco.

 

Articolo PrecedenteAL VIA IL RESTAURO DELL’ARCO D’INGRESSO DELL’ARENA CIVICA GIANNI BRERA DI MILANO SOSTENUTO DA LEVISSIMA 19 MAGGIO 2021
Prossimo ArticoloMessico, il serial killer cannibale delle donne: chi è Andrés Mendoza, 72 anni, filmava le uccisioni delle sue vittime
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.