Como, ragazza down molestata su un autobus: i passeggeri fanno arrestare l’aggressore

0

Una ragazza affetta da sindrome di Down è stata molestata a bordo di un bus in servizio sulla linea Como-Lurago d’Erba. L’episodio è avvenuto ieri mattina. Il molestatore è un uomo di 41 anni, un cittadino egiziano richiedente asilo: prima ha mostrato alla giovane un video porno che aveva sul telefonino, poi l’ha palpeggiata. Gli altri passeggeri sono intervenuti e hanno bloccato l’aggressore, poi arrestato dai carabinieri.

Una ragazza affetta da sindrome di Down è stata molestata su un autobus della linea Como-Lurago d’Erba. L’episodio è avvenuto ieri mattina attorno alle 11. Il molestatore della giovane è un uomo di 41 anni, un cittadino egiziano richiedente asilo. Stando a quanto accertato dai carabinieri del Radiomobile di Como e riportato dal quotidiano “Il Giorno”, ieri mattina il 41enne si è seduto sul bus accanto alla ragazza e le ha mostrato insistentemente un video pornografico che aveva sul suo telefonino. Quando la ragazza, una 25enne che viaggiava da sola, ha cercato di allontanarsi, evidentemente imbarazzata e infastidita per quelle immagini, l’uomo l’ha aggredita e molestata, palpeggiandola nelle sue parti intime.

Il molestatore della ragazza è ora in carcere
A quel punto gli altri passeggeri che erano sul bus si sono accorti di quanto stava avvenendo e sono intervenuti, sottraendo la ragazza dalle grinfie del 41enne e avvisando le forze dell’ordine. A intervenire sono stati i carabinieri del nucleo radiomobile di Como che sono saliti sul bus e hanno individuato l’uomo, portandolo in caserma. Sulla base delle numerose testimonianze il 41enne è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale e portato nel carcere Bassone di Como, dove è ora a disposizione dei magistrati. Domani sarà ascoltato per l’interrogatorio di convalida dell’arresto e potrà provare a fornire la propria versione sui fatti. Dagli accertamenti è risultato che il 41enne è celibe e disoccupato: vive ad Alzate Brianza, in provincia di Como.

Articolo PrecedenteRoma, ricatto sessuale a una mamma di 25 anni: la vittima tenta il suicidio, 48enne a processo
Prossimo ArticoloMonza, truffa agli anziani: si fingono tecnici e derubano le vittime versando acido nel lavandino
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.