Commozione all’Astra per il documentario in memoria di Tuono Pettinato

0

Gli amici: “Una persona buona e gentile, intelligente. Un nerd con un’anima di un intellettuale rinascimentale”

Una giornata speciale quella del (31 ottobre) al Lucca Comics and Games:, infatti, è il Tuono Day, giornata dedicata alla memoria del fumettista Andrea Paggiaro, in arte Tuono Pettinato, scomparso prematuramente lo scorso 14 giugno. Il fumettista, nato a Pisa, è morto all’età di 44 anni dopo una lunga malattia.

Una notizia che ha colpito profondamente tutto il mondo del fumetto e non solo: ‘Tuono’ è stato tra i più importanti fumettisti della sua generazione, mente brillante e fine umorista che ha realizzato storie brevi, ma anche strisce, vignette, illustrazioni e graphic novel. Nel 2014 ha ricevuto anche il premio come Miglior autore unico a Lucca Comics & Games, che l’anno successivo gli dedicò- se ricordate – una grande mostra a Palazzo Ducale.

tuono pettinato 311844

Impossibile, dunque, non celebrare proprio qui a Lucca una giornata tutta per lui: oltre all’opera teatrale tratta dalla grapich novel Corpicino e l’incontro dal titolo ‘Il fumettista che faceva air guitar’, una folla commossa ha partecipato questa mattina al cinema Astra alla visione in anteprima del documentario Tuono.

Partendo dall’intervista del 2015 realizzata per la docu-serie televisiva Fumettology – I miti del fumetto italiano, sono state realizzate nuove riprese e nuove interviste, soprattutto alla mamma Lia, agli amici e colleghi. I ricordi al mare a Tirrenia, la band dove Andrea fingeva di suonare la chitarra elettrica senza che il pubblico se ne fosse mai reso conto, i primi disegni, il primo contratto con una vera casa editrice. Un ritratto completo e profondo ma anche divertente che ha fatto sorridere ma anche scendere qualche lacrima ai fan che lo hanno seguito fin dai primi disegni. 

Tuono Pettinato è stato un autore prolifico e sfaccettato e la sua ironia, il suo talento, è arrivato anche a chi in platea lo conosceva meno: “Quando andavo ancora all’asilo – ha raccontato Tuono nell’intervista – la maestra chiamò preoccupata mia madre: ‘Il bambino disegna solo con colori scuri e cupi. È successo qualcosa in famiglia? Come mai il piccolo è così depresso?’. La realtà – ha detto – è che non avevo voglia di stare in mezzo agli altri bambini. Quando arrivavo a prendere i colori, quelli più belli li avevano già presi gli altri”.

“Una persona buona, gentile, intelligente – lo hanno definito gli amici – Un nerd con un’anima di un intellettuale rinascimentale“.

Una personalità, la sua, che veniva fuori ad ogni schizzo: “Due anime in una sola persona – hanno raccontato con affetto gli amici – buono e gentile da un lato, un genio del male dall’altro. Un uomo che non riusciva mai a dire ‘no’ a nessuno, ma poi se ne pentiva e ne diceva di tutti i colori. La sua cortesia non era altro che la forma più raffinata di sadismo”. 

Articolo PrecedenteAnche l’Esercito a Lucca Comics con fumetti e veicoli della forza armata
Prossimo ArticoloFacce da Comics: le foto più belle dell’esercito Cosplay
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.