Cinque calciatori professionisti accusati di stupro di gruppo durante un festino

0
Cinque calciatori professionisti accusati di stupro di gruppo durante un festino.

Cinque calciatori professionisti accusati di stupro di gruppo durante un festino. Cinque calciatori professionisti sono stati accusati di stupro di gruppo. Dopo una partita, gli atleti avrebbero organizzato un festino e qui avrebbero violentato una ragazza di 20 anni loro amica. I cinque avrebbero costretto la ragazza ad assumere diversi alcolici prima di abusare di lei per ore.

Avevano disputato una partita in trasferta nel pomeriggio, poi avevano deciso di festeggiare passando la serata tutti insieme a casa di uno di loro, a Verona. Cinque calciatori professionisti sono accusati di stupro nei confronti di una ragazza di 20 anni che avrebbe trascorso con loro il post-partita. La giovane sarebbe stata coinvolta in un “gioco alcolico” mirato a stordirla.

Secondo l’accusa, nella serata tra il 18 e il 19 gennaio dello scorso anno, i cinque avrebbero intenzionalmente costretto la ragazza a bere più del dovuto per compiere la violenza. La ventenne avrebbe informato i ragazzi di essere a stomaco vuoto, ma nonostante questo gli atleti avrebbero continuato a farle assumere alcol. La situazione sarebbe presto degenerata: la vittima, i cui sensi sarebbero stati ottenebrati dall’alcol, sarebbe stata violentata in uno stato di quasi incoscienza. Il giorno dopo, la ventenne è stata accompagnata a casa da uno dei cinque calciatori. Quel ragazzo era l’unico della comitiva che lei conosceva: i due frequentavano la stessa università e si erano conosciuti proprio in Ateneo.

La notte tra il 18 e il 19 gennaio del 2020 il ragazzo avrebbe abusato di lei insieme agli amici calciatori. Una violenza di gruppo, secondo la Procura, andata avanti per ore prima che la giovane fosse riaccompagnata a casa. I cinque sono chiamati a rispondere dell’accusa di stupro di gruppo aggravata dalle condizioni di incoscienza della vittima. Nel corso delle indagini preliminari, la difesa aveva chiesto l’archiviazione del caso sostenendo che la studentessa fosse consenziente. La Procura, però, suppone altro e gli accertamenti sono andati avanti fino all’udienza preliminare, che è stata però rinviata di un paio di settimane. Le autorità dovranno visionare alcuni video trovati nei cellulari di due imputati.

Articolo PrecedenteCovid, dopo la vaccinazione la protezione contro il virus potrebbe durare anche un anno
Prossimo ArticoloUccise la madre e ne mangiò i resti: “Mi avevo reso la vita impossibile”. Inizia processo al cannibale
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.