Choc ad Acqui Terme, stupra la figlia 15enne della compagna: 62enne in manette

0
Choc ad Acqui Terme, stupra la figlia 15enne della compagna

Choc ad Acqui Terme. Violenza sessuale nei confronti della figlia minorenne della sua compagna. Almeno due episodi, avvenuti durante la relazione, che sono stati accertati con messaggini in chat tra i due e una serie di fotografie a sfondo sessuale. L’uomo, 62 anni, è stato arrestato ieri sera dai carabinieri ad Acqui Terme ed è in carcere.

Violenza sessuale nei confronti della figlia minorenne della sua compagna. Questa l’accusa alla quale è chiamato a difendersi un uomo di 62 anni arrestato ad Acqui Terme, in provincia di Alessandria. La vittima (oggi 15enne) si è confidata con gli insegnanti, che si sono poi rivolti ai carabinieri. Visto che la ragazzina gli veniva affidata in custodia, è scattato il fermo di indiziato di delitto nei confronti dell’uomo.

Almeno due gli episodi, avvenuti durante la relazione, che sono stati accertati con messaggini a forte sfondo sessuale in chat tra i due e una serie di fotografie hot. Interrogato, il 62enne ha confessato entrambi gli episodi in cui ci sarebbe stato un rapporto sessuale completo, sostenendo però in modo consensuale. La storia, risalente alla fine del 2019, sarebbe iniziata durante la relazione tra l’uomo e la madre della giovane, per poi concludersi una volta che quel rapporto era terminato. L’uomo è stato sottoposto a fermo e ora si trova in carcere ad Alessandria.

 

Articolo PrecedenteValentina, morta a 17 mesi: la bimba forse uccisa da complicazioni dell’influenza
Prossimo ArticoloPena di morte Usa, pluriomicida giustiziato con la sedia elettrica: aveva ucciso anche la nonna
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.