Chiama la polizia e picchia moglie e suocera davanti agli agenti: “Ho ragione io”

0
Chiama la polizia e picchia moglie e suocera davanti agli agenti.

Chiama la polizia e picchia moglie e suocera davanti agli agenti. Protagonista dell’assurdo gesto un uomo torinese, poi arrestato dagli stessi poliziotti del locale commissariato del capoluogo piemontese che erano intervenuti sul posto. Fermato in un primo momento dalla figlia a richiedere l’intervento degli agenti era stato lo stesso uomo dopo aver aggredito le due donne.

Convinto fermamente di aver ragione in una accesa discussione famigliare, ha chiamato la polizia al numero di emergenza raccontando di una lite in casa ma all’arrivo di una volante sul posto ha picchiato moglie e suocera incurante della presenza degli agenti e continuando a ribadire di aver ragione lui. Protagonista dell’assurdo gesto un uomo torinese, poi arrestato dagli stessi poliziotti del locale commissariato del capoluogo piemontese che erano intervenuti sul posto. Il fatto si è consumato in un’abitazione del quartiere Barriera di Milano lo scorso giovedì sera. A richiedere l’intervento degli agenti era stato lo stesso uomo dopo aver aggredito le due donne.

Fermato in un primo momento dalla figlia che era riuscita a bloccare l’ennesima aggressione nei confronti della madre, l’uomo ha deciso di rivolgersi alla polizia chiamando il numero di emergenza. Davanti agli agenti, che hanno trovato la sala da pranzo dell’abitazione a soqquadro e chiedevano spiegazioni di quanto fosse accaduto, l’uomo, convinto delle proprie ragioni, ha continuato a pretendere di avere ragione fino ad aggredire nuovamente moglie e suocera che invece contestavano le sue parole. Secondo a ricostruzione degli agenti, sfidando i componenti della pattuglia a provare ad arrestarlo l’uomo ha picchiato davanti a loro la moglie e la suocera, quindi ha continuato a distruggere arredamenti e suppellettili, arrivando infine a minacciare e afferrare per la divisa un poliziotto, fino a quando non è stato bloccato. Secondo il racconto delle due donne, le violenze in casa duravano da circa due anni, ora l’uomo deve rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

Articolo PrecedenteIndia, centinaia di corpi sulle rive del Gange e nel fiume: prezzi di riti funebri e legna triplicati
Prossimo ArticoloPerugia, amministratore viene accoltellato al cuore dopo una lite: “L’aggressore poco più che 18enne”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.