Chi sono Fabrizio Salini e Marcello Foa, i nuovi vertici Rai

0

Per Luigi Di Maio inizia una rivoluzione culturale: ecco chi sono i neo-nominati ad amministratore delegato e presidente Rai

abrizio Salini

è il nuovo amministratore delegato Rai, mentre la poltrona di presidente è stata affidata a Marcello Foa.

Le nomine sono state caldeggiate dal premier Giuseppe Conte, dal ministro dell’Interno Matteo Salvini, dal ministro dello Sviluppo economico e ministro del Lavoro e delle politiche sociali Luigi Di Maio e dal ministro dell’Economia e delle finanze Giovanni Tria e sono state avallate dal Consiglio dei ministri.

Il più entusiasta è apparso proprio Luigi Di Maio che, nel presentare ai media i nuovi vertici della Rai ha parlato di rivoluzione culturale, un duo che è stato “ritenuto all’altezza di questa grande sfida per liberarci dei raccomandati e dei parassiti”.

Chi sono Fabrizio Salini e Marcello Foa

1532700449 Fabrizio Salini

Fabrizio Salini

, nuovo ad Rai ha un passato in SkyFox e La7. Ha guidato anche la Stand by me S.r.l., società di produzione televisiva riconducibile a Simona Ercolani e da suo marito Fabrizio Rondolino, giornalista e scrittore. La Stand by me è storicamente vicina all’ex premier ed ex segretario Pd Matteo Renzi, ne ha curato campagne e immagine e, dopo la sconfitta al referendum del 4 dicembre 2016, ha tentato di rilanciarne le sorti con lo slogan “In cammino”, rivisitazione italiana di quell’ “En marche!” che ha portato bene al presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron.

Classe 1967, vanta un’esperienza nel mondo dei media e dell’intrattenimento, iniziata nel 2003 in Fox International Channels Italy di cui è diventato amministratore delegato nel 2014 e, a partire da fine 2015 è stato direttore di La7 e La7d.

Marcello_Foa

La nomina che farà più discutere è tuttavia quella del presidente Marcello Foa, giornalista e scrittore nato nel 1963 e che svolge le proprie attività professionali sia in Italia sia in Svizzera, dove è attualmente amministratore delegato della Società Editrice del Corriere del Ticino (la prima testata del Cantone italofono) e del gruppo mediaTI Holding, a cui fanno capo diverse testate, radio e emittenti tv.

In Italia ha lavorato per Il Giornale, testata che ha lasciato nel 2011 e a cui è ancora legato dal suo blog personale, dal quale ha dato molto lavoro ai debunker, grazie a diversi post come, ad esempio, quello con cui giurava che negli Usa fossero pronti 150mila riservisti e che sarebbero stati mandati in guerra. Anche dalle pagine del Corriere del Ticino la produzione giornalistica di Foa non è sempre stata inappuntabile, arrivando a dichiarare falsi e fabbricati dal Pentagono alcuni video relativi alle gesta di Al Qaeda, prodotti effettivamente dal governo americano a mo’ di campagna anti-terrorismo.

Foa ha dimostrato di avere la querela facile a cui ha fatto ricorso l’ultima volta a metà luglio di questo 2018 contro l’Espresso che ha raccontato dei suoi legami con il Movimento 5 Stelle, la Lega e le sue propensioni filorusse. Sempre dal suo blog su Il Giornale ha usato l’artiglieria pesante per rispondere a un funzionario del Cantone Ticino che aveva criticato (in modo particolarmente aspro) un suo articolo.

Articolo Precedente12 cose che dovresti cancellare subito dal tuo profilo Facebook
Prossimo ArticoloMigranti: necessità d’una veduta più ampia.
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.