Catch-22, il trailer italiano della serie di e con George Clooney

0

Dal trailer italiano di Catch-22, la miniserie di e con George Clooney in arrivo a maggio, si capisce subito: l’adattamento televisivo ha mantenuto il tono del capolavoro letterario di Joseph Heller.

Catch-22, la miniserie tratta dall’omonimo romanzo di Joseph Heller, sta per arrivare.

In Italia andrà in onda a maggio su Sky Atlantic e il trailer ne mostra già il taglio, fedele al tono del romanzo.

Fortemente voluta da George Clooney – che produce, dirige e interpreta – la versione televisiva di Comma 22 è costruita attorno all’assurdità della guerra, alle sue contraddizioni e all’impossibilità di trovare un qualsiasi senso nella decisione di mandare dei ragazzi ad ammazzare altri ragazzi.

La pazzia è contagiosa.

La miniserie in 6 episodi, così come il romanzo, insistono sulla percezione del protagonista, Yossarian, di un mondo in cui il confine fra sanità mentale e follia è diventato così sottile per via della guerra da risultare di fatto impercettibile.

Il Comma 22 è una norma che i superiori di Yossarian invocano continuamente, adattandola alla situazione, e che in realtà non ha alcun senso. Esattamente come la guerra.
Il Comma 22 dice che un soldato deve sempre fare ciò che il suo ufficiale superiore gli ordina. Punto.

E quando Yossarian, aviatore di stanza in Italia, fa di tutto per raggiungere al più presto il numero di missioni previsto per poter chiedere il congedo dal volo, i suoi superiori non fanno che aumentare quel numero. Trasformandolo in un traguardo irraggiungibile.
Perché la guerra, si sa, non ha alcun senso…

George Clooney si è riservato il ruolo del Comandante Scheisskopf, mentre il compito di interpretare Yossarian è stato affidato a Christopher Abbott (It Comes at Night)

Kyle Chandler (Ultime dal cielo) è il Colonnello Cathcart, mentre Hugh Laurie (Dr. House) il Maggiore de Coverley. Giancarlo Giannini (Travolti da un insolito destino dell’azzurro mare d’agosto) interpreta Marcello e Tessa Ferrer (Grey’s Anatomy) è l’infermiera Duckett.

Ad adattare il capolavoro letterario di Heller sono stati gli sceneggiatori Luke Davies (Lion – La strada verso casa) e David Michôd (Animal Kingdom).

Insieme a Clooney, firmano da produttori anche Grant Heslov (Argo, Monuments Men) ed Ellen Duras (candidata agli Oscar del 2009 per il miglior documentario con The Betrayal – Nerakhoon). Ciascuno di loro ha diretto due dei sei episodi.

Le riprese sono state effettuate in Italia, fra la Sardegna e il Lazio.

 

Articolo PrecedenteAquaman: il sequel è ufficialmente in sviluppo, nuovi dettagli sullo spin-off
Prossimo ArticoloAir Italy, stop a voli agevolati Olbia
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.