Catania, ucciso a colpi di pistola e fatto sparire: trovato il cadavere del 26enne scomparso mesi fa

0
Catania, ucciso a colpi di pistola e fatto sparire.

Catania, ucciso a colpi di pistola e fatto sparire. Il corpo senza vita ritrovato a Catania, in contrada Viccarizzo, apparterrebbe a Vincenzo Timonieri, giovane 26enne i cui famigliari ne avevano denunciato la scomparsa diversi mesi fa. Il cadavere, in avanzato stato di decomposizione, presenterebbe un foro di proiettile alla testa, per questo la procura ha aperto un’inchiesta per omicidio.

Gli inquirenti ne sono certi, appartiene a Vincenzo Timonieri, il cadavere in avanzato stato di decomposizione ritrovato a Catania, in contrada Viccarizzo. Il giovane 26enne, detto “U Ballerino“,  e residente nel quartiere periferico di San Cristoforo, era scomparso alcuni mesi fa così denunciato dai famigliari che avevano improvvisamente perso le sue tracce.

Aperta un’inchiesta per omicidio: si indaga sul passato della vittima
Ancora poche le informazioni trapelate finora, ma stando a quanto si apprende sembra che il corpo senza vita di Vincenzo Timonieri, avesse diversi precedenti penali: in passato era stato arrestato per spaccio di droga e reati contro il patrimonio e gli inquirenti stanno indagando per tentare di capire se la sua sparizione e soprattutto il suo omicidio abbiano possano essere connessi col suo passato. Sul fatto la Procura di Catania ha aperto un’inchiesta affidata al reparto operativo dei carabinieri di Catania.

Sul cadavere un foro di proiettile alla testa
I militari, che stanno effettuando i rilievi sul luogo del ritrovamento del cadavere, stanno tentando di capire se proprio la periferia catanese sia la scena del crimine dove si è consumato l’omicidio oppure se Vincenzo Timonieri sia stato ucciso altrove. Anche sul movente dell’omicidio c’è ancora poca chiarezza. Ciò che invece appare chiaro è che sul corpo del 26enne è stato trovato un foro di proiettile alla testa. Dunque un omicidio qual quale sono stati interrogati anche i famigliari per cercare di ricostruire le ultime ore di vita del ventiseienne, vittima di quella che sembra essere una vera e propria esecuzione.

 

Articolo PrecedenteDuplice omicidio a Trevignano Romano: uomo uccide sua madre e la vicina di casa
Prossimo ArticoloCoprifuoco, come cambia da oggi: spostato a mezzanotte in zona gialla
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.