Carmagnola: moglie e figlio uccisi a coltellate, poi gli ha lanciato addosso un televisore

0
Carmagnola: moglie e figlio uccisi a coltellate, poi gli ha lanciato addosso un televisore.

Carmagnola: moglie e figlio uccisi a coltellate, poi gli ha lanciato addosso un televisore. Li ha uccisi con decine di coltellate e poi ha infierito lanciando contro la moglie degli oggetti, circa 50, tra cui un televisore. Ha agito così, Alexandro Riccio, l’uomo che ha assassinato moglie e figlio e poi ha tentato di suicidarsi lo scorso venerdì a Carmagnola, Torino. È quanto emerge dall’autopsia sui corpi delle vittime.

Li ha uccisi con decine di coltellate e poi ha infierito lanciando contro la moglie degli oggetti, circa 50, tra cui un televisore. Ha agito così, Alexandro Riccio, l’uomo che ha assassinato moglie e figlio e poi ha tentato di suicidarsi lo scorso venerdì a Carmagnola, Torino. In base ai primi esiti dell’autopsia, Teodora Casasanta, psicologa, è stata uccisa dal marito con quindici coltellate alla schiena, mentre si trovava a letto. Dopodiché il marito ha infierito lanciandole addosso numerosi oggetti presenti nella stanza, tra cui lampade, cornici e anche il televisore. Sempre in base all’esame eseguito dal medico legale Roberto Testi, il piccolo Ludovico, invece, è stato invece colpito con otto coltellate e poi il suo corpo è stato spostato nel corridoio, dove è stato trovato. Questa mattina, intanto è stato convalidato l’arresto di Alexandro Riccio, che resta in stato di arresto. L’accusa, per il rappresentante 39enne, è quella di duplice omicidio con l’aggravane della crudeltà.

“Vi porto via con me”, ha scritto in un biglietto Alexandro Riccio prima di assassinare moglie e figlio e poi lanciarsi dal balcone di casa per poi essere soccorso. “Veniva spesso al nostro bar con suo figlio, sembrava una persona tranquilla. Erano una bella famiglia. Siamo increduli…”. Hanno commentato i titolari del bar tabaccheria ‘Chantilly’ di via Barboroux, a Carmagnola (Torino), a pochi passi dalla casa della coppia. “Domenica scorsa erano tutti qui – continuano – Lui era preoccupato per la pandemia e per il lavoro, ma erano i soliti discorsi che fanno i clienti in questo periodo. Siamo increduli per quanto accaduto”. “Una violenza inaudita e disumana”, commenta invece lo zio di Teodora, Agostino De Simone, vicesindaco di Roccasale, il paese d’origine di Teodora dove presto verranno celebrati i funerali.

Articolo PrecedenteBollettino Coronavirus Italia, oggi 7.925 contagi su 142.419 tamponi e 329 morti per Covid: i dati di lunedì 1 febbraio
Prossimo ArticoloIn Usa Agenti usano spray al peperoncino e ammanettano bimba di 9 anni: “Era necessario”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.