Capalbio, due bambini di 5 e 11 anni cadono dalla finestra

0

I due sono caduti da un’altezza di cinque metri a Capalbio, in provincia di Grosseto. Sembra che i due bimbi stessero giocando in un appartamento in località Vado Piano quando sono precipitati sotto. Ora sono ricoverati al Meyer di Firenze.

Due bambini, di 5 e 11 anni, sono caduti da una finestra da un’altezza di cinque metri a Capalbio, in provincia di Grosseto. Sembra che i due bimbi stessero giocando in un appartamento in località Vado Piano quando sono precipitati sotto. I due sono stati trasferiti al Meyer di Firenze con l’elisoccorso: secondo prime informazioni la bimba avrebbe la clavicola fratturata mentre il bimbo un trauma cranico. Entrambi non risultano in pericolo di vita.

Appena il 19 agosto scorso un altro bambino, un inglese di 2 anni in vacanza coi genitori, è caduto da una finestra dall’altezza di 6 metri, da cui si era sporto, mentre i familiari dormivano in un agriturismo di Montespertoli e venne anche lui portato d’urgenza al Meyer. In base a quanto accertato sembra che il bambino, mentre i genitori si trovavano all’interno della loro stanza, sia andato nella camera della sorellina di cinque anni. Dopo essere salito sul lettino vuoto vicino alla finestra aperta, si è sporto e, dopo aver sfondato la zanzariera, è caduto di sotto (6,30 metri di dislivello). Le sue condizioni sono subito apparse grave ed anche lui è stato trasportato al Meyer. Oggi è fortunatamente fuori pericolo.

 

Articolo PrecedenteChoc in ospedale, infermiere usa la vagina di una paziente come “manichino da ventriloquo”
Prossimo ArticoloUSA, detenuta lasciata partorire da sola in carcere: “Una giornata di terrore”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.