Cagliari, ritrovata Alexandra, la bambina di 11 anni era scomparsa questa mattina

0
Cagliari, è scomparsa una bambina di 11 anni.

Cagliari. Alexandra, di origini russe, è stata ritrovata in serata. L’allarme lanciato dalla madre: “Sta facendo una terapia e deve prendere dei farmaci”.

Sono state ore di apprensione a Cagliari per la scomparsa di una ragazzina di appena 11 anni, nata in Italia ma di origini russe. Sparita nella mattinata del 22 novembre, Alexandra è stata trovata. La giovanissima si sarebbe allontanata da casa intorno alle 8, nel quartiere cagliaritano di Is Mirrionis, senza fare più ritorno. La Prefettura di Cagliari, subito informata dell’accaduto, aveva avviato il piano di ricerca in tutta la provincia. L’11enne soffrirebbe di depressione e disturbo dell’umore.

La denuncia della madre
Era stata la madre, Sofya Orlova, a presentare una denuncia di scomparsa ai carabinieri: stando al suo racconto, “alle 8:18 si è allontanata dalla nostra abitazione, in via Mandrolisai, senza comunicare dove fosse diretta. Mi sono accorta della sua assenza alle 11 perché stavo dormendo e non mi sono accorta di nulla”. Alexandra deve prendere delle medicine, sempre stando alle dichiarazioni della madre. “Circa un mese fa ha simulato l’entrata a scuola, poi si era allontanata ed era stata ritrovata due ore dopo dalla polizia con alcune ferite alle braccia”. La bambina non ha il cellulare. “È alta 170 centimetri, capelli neri, occhi celesti, carnagione chiara”. Al momento della scomparsa la bambina indossava “pantaloni di colore crema con cuori marroni, scarpe bianche e felpa nera con cappuccio e dei cavalli disegnati, e ha uno zaino di marca Vans di colore nero e 35 euro”. Anche la zia aveva pubblicato un post su Facebook per denunciare la scomparsa della ragazzina: Proprio sotto il post, tra i commenti è arrivata la notizia del ritrovamento.

 

Articolo PrecedenteTRAMO: “FAI IL BRAVO” È IL SUO MONITO IN MUSICA PRODOTTO DA MASTERMAIND, UN BRANO TRA SPERIMENTAZIONE E INNOVAZIONE IN FEAT. CON PEPITO RELLA
Prossimo ArticoloAvvelenato Jack, cane che salva vite a sciatori ed escursionisti: ora lotta tra la vita e la morte
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.