Cagliari, furto da 8 euro in un negozio: l’imputato 73enne rischia 6 anni di reclusione

0
Cagliari, furto da 8 euro in un negozio: l’imputato 73enne rischia 6 anni di reclusione.

Cagliari, furto da 8 euro in un negozio: l’imputato 73enne rischia 6 anni di reclusione. Una vicenda incredibile che vede protagonista un pensionato di Cagliari. L’uomo ha cercato di rubare alcune ‎scatolette di aghi per un valore complessivo di 8 euro. L’anziano sarà sottoposto a processo e rischia 6 anni di reclusione per furto aggravato. Una storia giudiziaria che ha sconvolto anche il magistrato assegnato al caso: “Davvero volete che io faccia questo processo?”

Aveva cercato di portar via di nascosto tre scatolette di aghi per la macchina da cucire. Un furto, quello in un grande magazzino di Cagliari, che avrebbe un valore complessivo di circa 8 euro. Sicuramente poca roba per il sistema giudiziario italiano, solitamente impegnato in ben altre vicende. Invece il 73enne che ha cercato di sottrarre la merce al magazzino deve ora essere sottoposto a processo e rischia 6 anni di carcere per furto aggravato. Una storia che ha dell’incredibile e che ha sconvolto non solo il protagonista della vicenda, che certamente non si aspettava di andare in tribunale, ma anche il giudice chiamato a deliberare e gli avvocati interpellati.

Lo stesso giudice monocratico, secondo quanto riportato da La Nuova Sardegna che per prima ha raccontato la storia, sarebbe rimasto sconcertato dal procedimento che avrebbe dovuto portare avanti. “Ma davvero volete farmi fare questo processo?” avrebbe chiesto sconvolto al pm leggendo le carte. Per il furto da otto euro è stata istituita una pratica, assegnato un caso a un pm, coinvolto un avvocato e fissata un’udienza. In particolare, il pm assegnato alla vicenda è Danilo Tronci, generalmente referente per casi riguardanti terrorismo ed eversione.

Il furto da 8 euro non rappresenta per la legge un reato perseguibile penalmente o condannabile a 6 anni di reclusione. Nei verbali però è comunque riportata l’accusa di furto aggravato per la quale è prevista una pena a quasi 10 anni di galera. Una punizione mai vista prima per il furto di qualche ago in un grande magazzino. Ulteriore motivo di stupore è l’età dell’imputato, pensionato di 73 anni che semplicemente non riusciva a far fronte alla spesa. L’uomo, colto in flagranza di reato è stato denunciato dai carabinieri per un reato che normalmente non rappresenta illecito punibile neppure per le forze dell’ordine.

 

Articolo PrecedenteLa figlia di 1 mese piange, la getta contro il letto: muore dopo 14 anni, ma il padre non è colpevole di omicidio
Prossimo ArticoloOmicidio Laura Ziliani, “uccisa per eredità”: quanto vale il patrimonio della ex vigilessa
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.